More stories

  • in

    Serie A2 femminile: la seconda giornata di Pool Promozione e Pool Salvezza

    Prosegue la seconda fase del campionato di Serie A2 Tigotà. Dopo l’anticipo di ieri vinto da Messina a Cremona, oggi si sono disputate le altre gare della seconda giornata di Pool Promozione e l’intero programma del secondo turno di Pool Salvezza. Ecco la situazione aggiornata:

    POOL PROMOZIONE

    RISULTATICremonaufficio Esperia Cremona-Città Di Messina 1-3 (25-22, 20-25, 11-25, 22-25)Futura Giovani Busto Arsizio-Lpm Bam Mondovì 3-1 (25-19, 20-25, 25-21, 25-19)Tecnoteam Albese Volley Como-Omag-Mt San Giovanni In Marignano 3-1 (25-27, 25-21, 25-20, 25-21)Cbf Balducci Hr Macerata-Cda Volley Talmassons Fvg 0-3 (21-25, 15-25, 21-25)Ipag S.Lle Ramonda Montecchio-Bartoccini-Fortinfissi Perugia 0-3 (20-25, 16-25, 22-25)

    CLASSIFICABartoccini-Fortinfissi Perugia 55; Futura Giovani Busto Arsizio 49; Città Di Messina 46; Cbf Balducci Hr Macerata 44; Cremonaufficio Esperia Cremona 44; Cda Volley Talmassons Fvg 39; Tecnoteam Albese Volley Como 36; Omag-Mt San Giovanni In Marignano 36; Ipag S.Lle Ramonda Montecchio 35; Lpm Bam Mondovì 3-1.

    PROSSIMO TURNOBartoccini-Fortinfissi Perugia – Cremonaufficio Esperia Cremona sab 10/2 ore 20.30Ipag S.Lle Ramonda Montecchio – Futura Giovani Busto Arsizio ven 9/2 ore 20.00Cbf Balducci Hr Macerata – Tecnoteam Albese Volley Como sab 10/2 ore 18.00Omag-Mt San Giovanni In Marignano – Città Di Messina dom 11/2 ore 17.00Lpm Bam Mondovì – Cda Volley Talmassons Fvg sab 10/2 ore 20.00

    POOL SALVEZZA

    RISULTATINarconon Volley Melendugno-Valsabbina Millenium Brescia 1-3 (22-25, 23-25, 25-14, 19-25)Vtb Fcredil Bologna-Pallavolo C.B.L. Costa Volpino 3-2 (25-13, 22-25, 25-18, 26-28, 20-18)Sirdeco Volley Pescara-Orocash Picco Lecco 0-3 (21-25, 20-25, 18-25)Volley Hermaea Olbia-Volley Soverato 2-3 (25-27, 25-23, 23-25, 29-27, 13-15)Nuvolì Altafratte Padova-Trasporti Bressan Offanengo 3-2 (17-25, 17-25, 25-22, 25-23, 15-13)

    CLASSIFICAValsabbina Millenium Brescia 32; Trasporti Bressan Offanengo 27; Orocash Picco Lecco 22; Vtb Fcredil Bologna 21; Narconon Volley Melendugno 20; Volley Soverato 19; Volley Hermaea Olbia 16; Pallavolo C.B.L. Costa Volpino 14; Nuvolì Altafratte Padova 13; Sirdeco Volley Pescara 1.

    PROSSIMO TURNODomenica 11/2 ore 17.00Valsabbina Millenium Brescia – Pallavolo C.B.L. Costa VolpinoOrocash Picco Lecco – Vtb Fcredil BolognaSirdeco Volley Pescara – Volley Hermaea OlbiaNuvolì Altafratte Padova – Narconon Volley MelendugnoVolley Soverato – Trasporti Bressan Offanengo LEGGI TUTTO

  • in

    Serie A2 femminile, i risultati della prima giornata delle Pool Promozione e Salvezza

    Subito colpi di scena nella prima giornata di post season di Serie A2 femminile. Nella Pool Promozione la Futura cade al tie-break sul campo dell’omaggio-MT mentre lo scontro tra capoliste dei due gironi premia Perugia che batte Macerata in quattro set. Vincono da tre punti anche Messina e Albese, nell’anticipo Talmassons aveva superato l’Esperia per 3 a 2.

    Nella Pool Salvezza rimonta da urlo di Soverato che, sotto 0-2 in casa, ribalta Melendugno al quinto set. In generale nessun exploit esterno, sugli altri campi vittorie piene per Brescia, Picco Lecco, Costa Volpino e Offanengo.

    1ª giornata di andata Pool Promozione A2 Tigotà

    Cda Volley Talmassons Fvg – Cremonaufficio Esperia Cremona 3-2 (25-22, 25-20, 23-25, 21-25, 19-17) Città Di Messina – Ipag S.Lle Ramonda Montecchio 3-1 (25-15, 19-25, 25-14, 25-8)Lpm Bam Mondovì – Tecnoteam Albese Volley Como 0-3 (20-25, 19-25, 22-25)Omag-Mt San Giovanni In M.No – Futura Giovani Busto Arsizio 3-2 (18-25, 25-18, 22-25, 25-14, 15-13)Bartoccini-Fortinfissi Perugia – Cbf Balducci Hr Macerata 3-1 (25-21, 25-12, 24-26, 25-19)

    CLASSIFICA POOL PROMOZIONEBartoccini-Fortinfissi Perugia 52 (18 – 1); Futura Giovani Busto Arsizio 46 (15 – 4); Cbf Balducci Hr Macerata 44 (16 – 3); Cremonaufficio Esperia Cremona 44 (14 – 5); Citta’ Di Messina 43 (15 – 4); Cda Volley Talmassons Fvg 36 (13 – 6); Omag-Mt San Giovanni In M.No 36 (12 – 7); Ipag S.Lle Ramonda Montecchio 35 (14 – 5); Tecnoteam Albese Volley Como 33 (11 – 8); Lpm Bam Mondovi’ 31 (10 – 9)

    foto LVF

    1ª giornata di andata Pool Salvezza A2 Tigotà

    Valsabbina Millenium Brescia – Volley Hermaea Olbia 3-1 (21-25 25-19 25-11 25-21)Volley Soverato – Narconon Volley Melendugno 3-2 (19-25, 19-25, 28-26, 25-20, 15-13)Orocash Picco Lecco – Nuvolì Altafratte Padova 3-0 (25-22, 25-21, 25-19)Pallavolo C.B.L. Costa Volpino – Sirdeco Volley Pescara 3-1 (22-25, 25-21, 25-14, 25-17)Trasporti Bressan Offanengo – Vtb Fcredil Bologna 3-0 (25-15, 25-19, 28-26)

    CLASSIFICA POOL SALVEZZAValsabbina Millenium Brescia 29 (9 – 10); Trasporti Bressan Offanengo 26 (8 – 11); Narconon Volley Melendugno 20 (5 – 14); Orocash Picco Lecco 19 (6 – 13); Vtb Fcredil Bologna 19 (6 – 13); Volley Soverato 17 (6 – 13); Volley Hermaea Olbia 15 (4 – 15); Pallavolo C.B.L. Costa Volpino 13 (5 – 14); Nuvoli’ Altafratte Padova 11 (3 – 16); Sirdeco Volley Pescara 1 (0 – 19) LEGGI TUTTO

  • in

    Serie A2 femminile: i risultati dell’ultima giornata di regular season

    Si è disputata tutta in contemporanea l’ultima giornata della regular season di Serie A2 femminile: i verdetti per la qualificazione alla Pool Promozione e alla Pool Salvezza (entrambe in partenza domenica 28 gennaio) erano già definiti, ma le partite di oggi hanno comunque assegnato punti importanti per la seconda parte della stagione.

    Ecco tutti i risultati e le classifiche finali dei due gironi:

    GIRONE A

    RISULTATITecnoteam Albese Volley Como-Bartoccini-Fortinfissi Perugia 0-3 (27-29, 19-25, 14-25)Valsabbina Millenium Brescia-Cda Volley Talmassons Fvg 3-0 (25-22, 25-13, 25-23)Città Di Messina-Futura Giovani Busto Arsizio 3-2 (21-25, 25-23, 25-19, 16-25, 17-15)Volley Soverato-Vtb Fcredil Bologna 3-1 (25-15, 25-23, 22-25, 25-20)Sirdeco Volley Pescara-Nuvolì Altafratte Padova 1-3 (17-25, 25-22, 21-25, 19-25)

    CLASSIFICA FINALEBartoccini-Fortinfissi Perugia 49; Futura Giovani Busto Arsizio 45; Città Di Messina 40; Cda Volley Talmassons Fvg 34; Tecnoteam Albese Volley Como 30; Valsabbina Millenium Brescia 26; Vtb Fcredil Bologna 19; Volley Soverato 15; Nuvolì Altafratte Padova 11; Sirdeco Volley Pescara 1.

    GIRONE B

    RISULTATIVolley Hermaea Olbia-Cbf Balducci Hr Macerata 1-3 (25-23, 23-25, 15-25, 16-25)Cremonaufficio Esperia Cremona-Ipag S.Lle Ramonda Montecchio 3-1 (25-15, 20-25, 25-16, 25-15)Lpm Bam Mondovì-Orocash Picco Lecco 3-1 (21-25, 25-15, 25-19, 25-23)Narconon Volley Melendugno-Trasporti Bressan Offanengo 1-3 (30-32, 22-25, 25-8, 23-25)Omag-Mt San Giovanni In Marignano-Pallavolo C.B.L. Costa Volpino 3-0 (25-18, 25-12, 25-14)

    CLASSIFICA FINALECbf Balducci Hr Macerata 44; Cremonaufficio Esperia Cremona 43; Ipag S.Lle Ramonda Montecchio 35; Omag-Mt San Giovanni In Marignano 34; Lpm Bam Mondovì 31; Trasporti Bressan Offanengo 23; Narconon Volley Melendugno 19; Orocash Picco Lecco 16; Volley Hermaea Olbia 15; Pallavolo C.B.L. Costa Volpino 10. LEGGI TUTTO

  • in

    Brescia, il direttore operativo Roffia: “Proviamo a salvare una stagione non brillante”

    Manca una sola gara al termine della regular season di Serie A2 femminile, ma è già scritto il destino della Valsabbina Millenium Brescia, che domenica 21 gennaio, alle 17, chiuderà al PalaGeorge contro la Cda Volley Talmassons Fvg. La squadra giallonera, appena separatasi dall’allenatore Alessandro Beltrami, è matematicamente sesta nel Girone A e dovrà disputare la Pool Salvezza, di cui la Lega Pallavolo Serie A Femminile ha reso noto il calendario ufficiale.

    La Valsabbina affronterà, quindi, le ultime cinque formazioni del Girone B. L’avventura bresciana partirà “in anticipo” al PalaGeorge: sabato 27 gennaio, infatti, le Leonesse affronteranno le atlete del Volley Hermaea Olbia (che ha raccolto 15 punti e ha raggiunto la nona posizione), delle ex Bianca Orlandi e Sophie Andrea Blasi e della bresciana Islam Gannar.

    “La Pool Salvezza è un campionato in cui ogni squadra lotta con il coltello tra i denti nella speranza di salvare una stagione non certo soddisfacente – sono le parole del direttore operativo di Volley Millenium, Alberto Roffia –. Brescia parte in casa con Olbia che, in queste ultime gare, sembra essersi ritrovata per poi affrontare Melendugno che, nel girone di ritorno, sta facendo molto bene in casa. Ad oggi, il primo pensiero è quello di dimostrare quanto di buono non siamo riusciti ad esprimere nella prima fase, per salvare una stagione non brillante e iniziare a gettare le basi per un pronto riscatto nella prossima“.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Serie A2 femminile, tutti i risultati dei match dell’ottava giornata di ritorno

    Solo vittorie in tre set nel Girone A di Serie A2 femminile nell’ottava giornata di ritorno. Nel Girone B ben quattro successi esterni su cinque, l’unica eccezione la firma Macerata. Di seguito tutti i risultati e le classifiche.

    8ª Giornata Ritorno – Girone AVtb Fcredil Bologna – Valsabbina Millenium Brescia 3-0 (25-23, 25-22, 25-21)Futura Giovani Busto Arsizio – Volley Soverato 3-0 (25-18, 25-19, 25-14)Nuvolì Altafratte Padova – Tecnoteam Albese Volley Como 0-3 (22-25, 15-25, 20-25)Bartoccini-Fortinfissi Perugia – Città Di Messina 3-0 (25-16, 25-22, 25-19)Cda Volley Talmassons Fvg – Sirdeco Volley Pescara 3-0 (25-15, 25-14, 25-18)

    Classifica Girone ABartoccini-Fortinfissi Perugia 46, Futura Giovani Busto Arsizio 41, Città Di Messina 38, Cda Volley Talmassons Fvg 31, Tecnoteam Albese Volley Como 27, Valsabbina Millenium Brescia 23, Vtb Fcredil Bologna 16, Volley Soverato 12, Nuvolì Altafratte Padova 8, Sirdeco Volley Pescara 1.

    8ª Giornata Ritorno – Girone BOrocash Picco Lecco-Omag-Mt San Giovanni In M.No 1-3 (25-20, 18-25, 18-25, 18-25)Trasporti Bressan Offanengo-Lpm Bam Mondovi’ 1-3 (25-21, 26-28, 16-25, 22-25)Ipag S.Lle Ramonda Montecchio-Volley Hermaea Olbia 0-3 (23-25, 21-25, 19-25)Pallavolo C.B.L. Costa Volpino-Cremonaufficio Esperia Cremona 1-3 (22-25, 25-23, 21-25, 15-25)Cbf Balducci Hr Macerata-Narconon Volley Melendugno 3-1 (25-18, 20-25, 25-21, 25-20) LEGGI TUTTO

  • in

    Padova dà il benvenuto a Julieta Vega: “Sono pronta a dare il 100% per questa squadra”

    Nuovo arrivo nelle fila della Nuvolí AltaFratte Padova che in vista dell’ultimo impegno casalingo relativo alla prima parte della stagione 2023/2024 ufficializza il tesseramento dell’argentina Julieta Ailén Vega. 

    La ventisettenne, nativa di Mendoza, sarà a disposizione del team guidato da coach Vincenzo Rondinelli sin dal prossimo match che a Trebaseleghe opporrà le padovane alla Tecnoteam Albese Volley Como, gara in programma domenica 14 gennaio alle ore 17:00.

    Le prime parole della nuova attaccante delle giallo-rosso-blu:

    “Sono molto contenta di essere arrivata in questa squadra, c’è un gruppo bellissimo e solido che ha molto chiaro quello che deve fare. Sono pronta a dare il 100% per questa sfida, spero di poter aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi”

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Messina continua a lottare per restare in A2: “Ce la stiamo mettendo tutta”

    Giro di boa per la Desi Shipping Akademia Messina. Dopo le prime 6 giornate della pool salvezza, si appresta a vivere un altro intensissimo ultimo mese di stagione che decreterà la permanenza in Serie A2.

    Cammino non semplice per le ragazze allenate da Coach Bonafede che, comunque, nelle ultime uscite hanno decisamente invertito la rotta dimostrando grande attaccamento alla maglia e voglia di lottare per inseguire sino alla fine il sogno salvezza. Un cammino in crescendo quello di Akademia, che alla fine della regular season si attestava in nona posizione, con 14 punti all’attivo frutto di 4 vittorie. Gli ultimi punti raccolti risalgono alla sesta di ritorno (il 5 febbraio), quando alla Cittadella Sportiva Universitaria arrivò la sconfitta per 3-2 per mano di quel Vicenza che attualmente occupa la quinta posizione della classifica play out, ultima utile per potersi salvare. Gli ultimi 3 punti pieni per la Desi Shipping, invece, portano la data del 18 gennaio quando, sempre di fronte al proprio pubblico, Muzi e compagne regolarono per 3 set a 0 Perugia. La stagione regolare si conclude senza soddisfazioni per la compagine peloritana che, però, ha dimostrato un cambio di passo importante in termini di carattere e determinazione con l’arrivo di Coach Bonafede, giunto in riva allo Stretto proprio alla vigilia dell’ultimo match del girone.

    Lo stesso tecnico siracusano aveva detto che ci sarebbe voluto un pò di tempo per assimilare il suo credo e questo switch la Desi Shipping sembra finalmente averlo compiuto. Esordio nei playout con sconfitta (3-0 a Lecco), poi vittoria casalinga contro il Club Italia per 3 set a 0 e stesso risultato, questa volta a parti invertite, in casa di Cremona alla terza giornata. Da lì in poi si è vista un’altra Akademia: una squadra che combatte e gioca con cuore e grinta, trovando anche dei miglioramenti evidenti in tutti i fondamentali, dalla ricezione al muro, dalla fase d’attacco fino ai servizi. La sconfitta casalinga con Como ha lasciato l’amaro in bocca al collettivo peloritano che, comunque, si è subito rifatto con le ultime due uscite del girone d’andata: vittoria per 3-1 tra le mura amiche contro Offanengo e 3 punti preziosi anche nell’ultimo match esterno contro Montale (3-1 il finale).

    Un bottino di 9 punti sui 18 a disposizione che lascia ben sperare per la seconda parte del cammino salvezza. Al netto di una classifica che rimane comunque in salita, Akademia Sant’Anna adesso è distante dalla quinta piazza solamente 6 lunghezze, con tutte le compagini nella parte alta della classifica che si trovano a strettissimo contatto (eccezion fatta per Como, da sola al comando). Una pool salvezza, dunque, quantomai imprevedibile ed entusiasmante, con l’obiettivo salvezza sicuramente non semplice ma adesso alla portata del team peloritano.

    L’obbligo, quindi, è quello di crederci fino alla fine, a partire già dal match casalingo di domenica contro Lecco (ore 15.00), come sottolinea il Presidente di Akademia, Fabrizio Costantino: “In questo momento mi sento di guardare in maniera positiva al rendimento della squadra. Stiamo realizzando prestazioni importanti e credo che siamo una delle formazioni più in forma di questa pool salvezza. La cura Bonafede sta portando risultati, come dimostrano le ultime due vittorie arrivate con delle prestazioni di valore. Questo ci fa ben sperare: il distacco è stato ridotto a 6 punti che, comunque, non sono pochi, ma ci sono ancora 6 gare da disputare e speriamo di continuare a vincere, perché il nostro destino passa esclusivamente da noi e dalle nostre vittorie.”

    “Domenica ospitiamo una formazione forte, come abbiamo visto anche nella gara d’andata – continua Costantino– . Noi, dal canto nostro, in questo momento siamo consapevoli che stiamo crescendo e che avremo anche al nostro fianco un Palazzetto gremito: nelle ultime settimane i nostri tifosi ci hanno riempito di calore ed hanno riempito sempre di più le tribune dell’impianto sportivo universitario. Dovrà essere il nostro settimo uomo in campo e speriamo di continuare a vincere, anche perché siamo obbligati a farlo per continuare ad alimentare il nostro sogno salvezza”.

    (Fonte: comunicato stampa Desi Shipping Akademia Messina) LEGGI TUTTO

  • in

    Pool promozione: Futura si gioca il tutto per tutto contro Talmassons

    Tutto in una notte per la Futura Volley che nella sesta e ultima giornata della pool promozione, in casa della CDA Talmassons, si giocherà il tutto per tutto in quella che sarà una finalissima per staccare il pass play off verso la semifinale scudetto.

    Una gara caldissima con la tensione alle stelle, dunque, quella che andrà in scena nell’anticipo di venerdì nel palazzetto di Latisana dove si troveranno di fronte due squadre appaiate a quota 53 punti e in pienissima lotta per andare avanti con Mondovì e Montecchio anch’esse in pista in caso di combinazioni di risultati favorevoli.

    La squadra di Amadio, dopo aver sfiorato l’impresa nella gara casalinga contro la corazzata Roma, ha mostrato tutto il suo carattere, convinzione e valore confermando il trend positivo messo in campo nelle due vittorie precedenti ed è pronta a fare lo stesso con una voglia matta di andare a giocarsi il playoff.

    Dalla parte opposta della rete, le friulane di coach Barbieri, reduci dalla sconfitta per 3-1 in casa di Brescia nel lunedì di ‘pasquetta’ non sono affatto ridimensionate negli obiettivi e nella voglia di ripetere lo sgambetto della passata stagione.

    Dopo una regular season di alto livello chiusa in terza piazza nel proprio girone a quota 44 punti rimediati in 15 vittorie e 5 sconfitte, le rosa-blu nelle ultime cinque di pool promozione hanno messo in fila due sole vittorie, alla prima e quarta, e tre sconfitte.

    Squadra equilibrata, capace di esprimere una buona pallavolo quella della CDA che può contare su un muro efficace e solido, sul podio infatti per punti realizzati (233), oltre ad un team ben composto con elementi di tutto rispetto dall’opposta Taborelli (407 punti e 4° miglior acers del torneo), le centrali Costantini-Caneva (quasi 500 punti in due) arrivando al libero De Nardi, quarta miglior ricevitrice del torneo.

    Queste solo alcune delle caratteristiche di una squadra pronta certamente a dare il tutto per tutto, con il vantaggio del fattore campo, per provare a raggiungere un importantissimo traguardo mandando al tappeto le altre.

    Balboni e compagne, con il morale alto e una consapevolezza nei propri mezzi ritrovata dopo i passi falsi iniziali, sono pronte a buttare il cuore oltre l’ostacolo e metterci cuore e anima per provare fino all’ultimo pallone a conquistare una vittoria piena, unico risultato utile, per mantenere vivo il sogno di andare avanti, in attesa poi della conferma ufficiale con i risultati delle altre. Risultati questi ultimi che potranno incidere in caso di vittoria al tie break delle cocche, con il passaggio ai playoff possibile solo in caso di vittoria non da tre punti di Mondovì e sconfitta di Montecchio.

    Insomma, una sfida con una posta in palio decisamente più grande dei soli tre punti e con tutte le carte in regola per regalare grandi emozioni con una posta in palio altissima a cui nessuna delle pretendenti disposta a rinunciare alla minima possibilità di proseguire la propria stagione.

    Il fischio d’inizio dell’incontro fissato alle ore 20.00 di domani, Venerdì 14 Aprile presso il Palazzetto dello Sport di Latisana. Per tutti coloro che non potranno sostenere direttamente le cocche, sarà sempre possibile farlo a distanza con la gara trasmessa in diretta streaming su Volleyball World TV e sul canale YouTube.

    Precedenti e curiosità

    Quattro i precedenti ufficiali tra le due formazioni disputati sempre nella fasi calde delle stagioni 2020 e 2021 e curiosamente sempre chiusi con i tre punti assegnati e mai un tie break disputato.  I numeri pendono dalla parte delle friulane vincitrici in tre occasioni e sconfitte solo in una, con soli 4 set complessivi lasciati per strada.

    Nei primi due incroci, validi la 5° giornata della pool salvezza 2020, all’andata in terra friulana fu vittoria netta Talmassons che risolse la pratica per 3-0. Esito opposto al ritorno, dove le biancorosse si vendicarono con una vittoria per 3-1 tra le mura di casa.

    Come anticipato, scontro caldissimo anche quello della passata stagione, dove nelle due gare valide per i quarti di finale playoff, fu bis di successi per la CDA che dopo il 3-0 di gara 1 non lasciò scampo alle cocche sconfitte decretando la fine della stagione con 3-1 del PalaBorsani. Sul rettangolo di gioco, un passato a tinte biancorosse, nell’allora Yamamay, solo per Veronica Taborelli nelle stagioni 2010/11 e 2012/2013.

    Daris Amadio : “ Sarà sicuramente una partita difficile perché attualmente loro sono davanti a noi in classifica e con una vittoria da tre punti conquisterebbero matematicamente il playoff. Avranno certamente grandissimo interesse e motivazioni nel provare a farlo, ma dal canto nostro vale proprio lo stesso. Credo che sarà una partita aperta, loro hanno dimostrato durante tutto l’anno di saper esprimere una bella pallavolo. Sono molto interessanti soprattutto dal punto di vista dell’attacco, sia in posto 4 che come opposto possono contare su elementi di livello con esperienza che hanno trovato un buon feeling con il palleggio, creando così un gioco veloce ed efficace. Dal canto nostro, a parte il risultato che lascia qualche rammarico, veniamo da una prestazione ottima contro Roma e dovremo scendere in campo con calma, ma con l’idea nella testa di dover fare noi la partita.”

    Alexandra Botezat : “Veniamo da una partita che, a prescindere dal risultato, ci ha dato molto fiducia soprattutto dal punto di vista mentale permettendoci di capire e renderci più consce dei nostri mezzi . Abbiamo lottato veramente alla morte su tutti i palloni e sono sicura domani faremo lo stesso scendendo in campo con la stessa voglia di lottare così come stiamo facendo anche in allenamento durante queste settimane. Sappiamo che sarà una gara fondamentale per entrambe, la classifica lo dice che siamo in lotta per l’accesso alla semifinale, noi dobbiamo guardare a noi stesse e cercheremo in tutti i modi di portare a casa il risultato dando il 110%. Sono una squadra equilibrata che spreca poco, commettendo pochi errori, quindi per noi sarà importante essere ordinare e rimanere lucide senza farci prendere dalla fretta nel fare le cose pensando pallone per pallone.”

    (Fonte: comunicato stampa Futura Volley Giovani) LEGGI TUTTO