More stories

  • in

    B2 femminile: colpo al centro per l’Universo In Volley, arriva Silvia Sala

    Di Redazione Novità importante per l’Universo In Volley Pavia di Serie B2 femminile, che ufficializza l’ingresso nel suo roster della forte centrale Silvia Sala. La nuova arrivata proviene dal Volley 2001 Garlasco, squadra in cui ha militato nelle ultime tre stagioni, conquistando nel 2021 la promozione in Serie B1. Brianzola di nascita, classe 1991, Sala completa il suo percorso giovanile a Lazzate, seguito da importanti esperienze in serie B1 e B2 a Castellanza, Legnano, Gorla, Senago e Romagnano Sesia. Completa in ogni fondamentale, Sala ha nella fast la sua arma più temibile, oltre all’esperienza con cui potrà aiutare la squadra pavese a fare il salto di qualità. Con lei si chiude il reparto centrali dell’Universo In Volley dopo le ufficializzazioni di Breviario, Bellinzona e Ianosel. Ecco le prime dichiarazioni di Silvia Sala: “Sono contenta di poter far parte del progetto di UiV Pavia a seguito della promozione. Ho preso consapevolmente questa decisione, ritenendola la più giusta. Ritrovare anche alcune mie vecchie compagne ha fatto sì che questa scelta fosse più semplice. Dal nuovo campionato mi aspetto una bella lotta e quindi non resta a tutte noi che dimostrare sul campo il nostro valore“. “Stiamo lavorando sul mercato – commenta invece coach Mauro Fontana – per rafforzare il più possibile la squadra, facendo però molta attenzione anche ai bilanci e alle risorse messe a disposizione dagli sponsor. Silvia è un’atleta grintosa, di indubbio valore e il suo inserimento nel roster sposterà sicuramente gli equilibri in positivo“. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Serena Banfi completa il reparto schiacciatrici della Focol Legnano

    Di Redazione Si chiude ufficialmente il mercato bande per la Focol Legnano: dopo le conferme di Cavaleri, Mazzaro e Valli, la società biancorossa annuncia l’arrivo di Serena Banfi, classe 2003. Lo scorso anno la giovane banda era in forza alla Coop Novate in Serie B1, nello stesso girone delle “Coccinelle”. La carriera di Banfi inizia da giovanissima, in varie società locali, per poi spostarsi alla Visette e, in seguito, a Orago, con cui vince lo Scudetto Under 14. Da qui il trasferimento in provincia di Bergamo, alla Lemen Volley, con cui si fregia nuovamente del titolo di campionessa d’Italia, stavolta nella categoria Under 16. Il percorso pallavolistico di Banfi prosegue nella Vero Volley Monza, con cui partecipa anche ad un torneo insieme alla prima squadra, prima dell’esperienza sopracitata a Novate.  La nuova schiacciatrice biancorossa è già carica per l’inizio dell’esperienza: “Sono molto contenta di entrare a fare parte di questa società – ha dichiarato nella sua prima uscita da legnanese –. Mi aspetto di migliorare dal punto di vista fisico e tecnico e sono sicura che con il lavoro e il sacrificio i risultati non mancheranno. Incrociamo le dita e che sia un anno pieno di emozioni e soddisfazioni per tutto il gruppo. Non vedo l’ora di conoscere le mie nuove compagne e, che dire, ci vedremo presto in palestra per iniziare questa nuova sfida. Forza Fo.Co.L.!“. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B2 femminile, continua l’avventura con l’Universo In Volley per Lucia Cagnoni

    Di Redazione

    Continuerà l’avventura di Lucia Cagnoni con Universo in Volley anche per la prossima stagione: la forte schiacciatrice piemontese, grande protagonista dell’annata appena trascorsa ha raggiunto infatti l’accordo che la vedrà far parte del roster che affronterà il prossimo Campionato Nazionale di serie B2 Femminile. Classe 1984, Lucia Cagnoni, ma per tutti “il bomber”, ha iniziato a giocare nel Pavic Romagnano e ci è rimasta per ben 11 anni, per indossare poi le maglie di Ornavasso, Settimo Torinese, Castellanza, Trecate, Florens Vigevano e Garlasco: in totale ben 21 stagioni di serie B. In carriera vanta ben sei promozioni (quattro dalla B2 alla B1), oltre a numerosi riconoscimenti individuali, due 5^ posti alle finali nazionali giovanili U16 e U18 e varie convocazioni in Nazionale pre-juniores. Sempre prima ad arrivare agli allenamenti e ultima a lasciare la palestra, Lucia è l’emblema di cosa possa essere l’atleta vero. Bello sarà rivederti, entusiasmante sarà godere ancora delle tue giocate, grazie Lucia per aver aver creduto ancora in noi.

    Le parole di Lucia Cagnoni dopo la riconferma: “Innanzitutto sono molto contenta di aver aiutato la società a raggiungere un traguardo storico l’anno scorso. Per la prossima stagione sarò di nuovo qui a dare il mio contributo alla nuova squadra, per provare a raggiungere gli obiettivi che ci daremo.Non vedo l’ora di ritrovare le mie che compagne di squadra e conoscere quelle nuove, sperando di riuscire a creare da subito un gruppo unito per divertirci insieme e cercare di affrontare la nuova categoria al meglio delle nostre possibilità”.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    C femminile, Casciavola conferma il libero Tellini anche per la prossima stagione

    Di Redazione Pallavolo Casciavola annuncia la terza conferma nella rosa 2022/23 che andrà ad affrontare il campionato di serie C. La società ha raggiunto un accordo con il libero Marta Tellini che così vestirà anche nella prossima stagione la maglia rossoblù. Nata il 2 luglio 2002, Marta Tellini è cresciuta nella Pallavolo Casciavola dove ha disputato tutti i campionati giovanili fino a meritarsi la promozione in prima squadra con la quale al primo tentativo ha vinto il campionato di Serie D. Correva la stagione 2018/2019 e quindi il libero casciavolino sarà alla sua quinta stagione con la maglia del Gruppo Pediatrica. Tellini, oltre ad essere la più longeva del gruppo, è anche l’unica superstite della storica promozione conquistata ai playoff contro il Sales Firenze. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B1 femminile, Vera Bondarenko giocherà ancora ad Acqui Terme: “Contenta della riconferma”

    Di Redazione Vera Bondarenko ancora ad Acqui Terme. Arrivata a metà stagione dal Warriors Sassuolo di serie A2 in un periodo difficile per la squadra, si è subito messa a disposizione e ha contribuito alla ripresa nel girone di ritorno che è valsa la salvezza all’Arredo Frigo Valnegri nello scorso campionato di serie B1. Una pedina importante di cui la società non ha voluto privarsi.  Ecco le sue parole: “Sono molto contenta di essere stata riconfermata per un altro anno, spero di soddisfare tutte le aspettative della società e dell’allenatore. Lavorerò per aiutare la squadra a raggiungere tutti gli obiettivi, cercando di arrivare sempre più in altro e fare sempre qualcosa in più. So che saremo una squadra giovane anche quest’anno. Non vedo l’ora di cominciare!” (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B2 femminile: Conad Alsenese, in posto 4 c’è Hetta Vairani

    Di Redazione Novità in posto 4 per la Conad Alsenese, formazione piacentina che parteciperà al campionato di Serie B2 femminile. Il sodalizio del presidente Stiliano Faroldi dà il benvenuto alla schiacciatrice Hetta Vairani, proveniente dall’Enercom Fimi Crema, dove ha centrato la salvezza in B1 nel girone B. Nata il 12 giugno 2002 a Crema, Vairani è originaria di Romanengo (Cremona) ed è cresciuta nel Volley 2.0, sodalizio cremasco che l’ha vista protagonista due stagioni fa nella promozione dalla B2 alla B1. Alta un metro e 80 centimetri, la schiacciatrice ha centrato anche diversi successi giovanili territoriali (ambito Cremona-Lodi), tra cui spicca anche il premio di MVP della finale Under 18 della stagione 2018-2019 vinta al PalaRadi di Cremona. “È una ragazza che ha già disputato la categoria due anni fa, vincendola – commenta il presidente Stiliano Faroldi – e ha maturato ulteriore esperienza l’anno scorso in B1. Ha buone qualità e sicuramente può crescere ancora; penso abbia tutte le carte in regola per aiutarci a disputare un campionato ambizioso“. Un profilo, quello di Hetta Vairani, ben conosciuto dal nuovo tecnico della Conad Alsenese Federico Bonini: “È un’atleta che viene dal percorso a Crema, dove si sa che lavorano bene sulla parte tecnica – commenta l’allenatore cremonese – inoltre ho visto la sua crescita in questi anni anche nelle giovanili. È una ragazza dalle grandi doti fisiche e altrettanta futuribilità; insieme alla sua giovane età, è uno dei profili interessanti che abbiamo deciso di inserire nel progetto anche per guardare avanti“. Per la schiacciatrice di Romanengo sarà il primo anno senza la casacca del Volley 2.0: “Ho pensato – sono le sue parole – che a vent’anni fosse arrivato il momento di vivere una nuova esperienza, anche con una scelta per certi versi più difficile, vivendo per la prima volta fuori casa. Alseno l’ho conosciuta grazie alla mia ex compagna di squadra di due anni fa Sofia Cornelli (lo scorso anno alla Conad in B1, n.d.r.) che me ne ha parlato bene. Inoltre, mi fido di coach Bonini, che è un buon allenatore. Come caratteristiche, sono una schiacciatrice più votata all’attacco rispetto alla ricezione e tra i miei fondamentali preferiti c’è il muro. Il mio obiettivo è crescere e giocare il più possibile; la scorsa stagione in B1 mi ha dato maggiore convinzione nei miei mezzi“. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B1 femminile, Elisa Monni è il primo acquisto della Focol Legnano

    Di Redazione Dopo la carrellata di conferme degli ultimi giorni, per la Fo.Co.L Legnano è tempo di svelare la prima new entry per la prossima stagione: Elisa Monni, palleggiatrice classe 2003 entra nel roster biancorosso a disposizione di coach Luigi Uma. Giovanissima d’età ma una carriera già colma di successi grazie ai numerosi trionfi ottenuti negli ultimi anni, sia nelle varie categorie giovanili sia nei campionati maggiori. Elisa milita nella stagione 2018/2019 nella FuturaVolley, laureandosi campionessaprovinciale con l’Under 16 e conquistando la promozione dalla Serie D alla C. L’anno successivo passa a Orago, calcando i campi di Serie B2 e Under 18, per poi trasferirsi, nel 2020, alla Uyba con cui, sempre in U18, porta a casa i titoli provinciale e regionale, per classificarsi infine al quarto posto alle finali nazionali. Nella stessa stagione partecipa anche al campionato di B2, disputato sempre ai vertici. L’ultima annata invece Monni l’ha trascorsa in terra elvetica, vestendo la maglia del Bellinzona, in Serie B Nazionale Svizzera. Elisa arriva in Fo.Co.L con tanto entusiasmo e voglia di fare, come ha tenuto lei stessa a evidenziare, nella sua prima dichiarazione ufficiale da Coccinella: “La mia passione per la pallavolo finora è stata premiata da ottimi risultati ma restano sempre vive in me la competitività e la voglia di raggiungere obiettivi sempre più importanti, per questo non mi spaventano l’impegno e il sacrificio in palestra“.  “Tutti mi hanno parlato molto bene della Fo.Co.L: della società, dell’allenatore, dello staff e della squadra. So di trovare un gruppo affiatato e sono felice di farne parte perché potrò sicuramente lavorare e crescere tecnicamente e tatticamente. Sono certa che ci aspetta un campionato ricco di soddisfazioni“ conclude. LEGGI TUTTO

  • in

    B1 femminile: la Focol Legnano conferma anche Ilaria Simonetta

    Di Redazione Nella rosa della Focol Legnano che a settembre inizierà la nuova stagione non mancherà il potente mancino di Ilaria Simonetta, che garantirà le sue prestazioni in attacco per il terzo anno consecutivo.  L’opposto classe ’97, già protagonista nel campionato d’esordio, con la promozione in B1, e lo scorso anno, con i playoff per la Serie A, sposa con gioia il progetto legnanese e si dice non ancora sazia: “Sono contentissima di essere stata confermata e di passare un altro anno in questa magnifica società. Le mie ambizioni individuali sono sicuramente di crescere ancora sotto il punto di vista tecnico, fisico e mentale, oltre che di aiutare il più possibile la mia squadra e fare il meglio possibile. A livello di collettivo spero ovviamente in un bel risultato finale: chissà, magari migliorando quello di quest’ultima stagione… non aggiungo altro“. “Una delle cose più belle di questa società – aggiunge Simonetta – sono il gruppo e l’atmosfera, sia in palestra che fuori. Giocare in un ambiente così bello e sereno è il desiderio di tutti i giocatori. Sono certa che anche le nuove arrivate non faranno fatica ad integrarsi, anzi. In questi due anni la Focol mi ha dato tantissimo: la promozione in B1, i playoff per l’A2, delle amicizie speciali, e infine mi ha permesso di conoscere e lavorare con persone fantastiche e super competenti. Non potrei chiedere di più“. “A settembre – garantisce l’opposta – ritroverete in palestra una Ilaria ancora più determinata, con una voglia pazzesca di giocare e migliorare. E sicuramente pronta fisicamente, perché altrimenti Luigi e Valerio (l’allenatore Uma e il preparatore Povia, n.d.r.) chi li sente!“.  (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO