More stories

  • in

    Italia Campione d’Europa, festeggia il vivaio gialloblù: tre gli azzurri cresciuti in casa

    Trento, 20 settembre 2021
    Dopo ben sedici anni di attesa la Nazionale Italiana Maschile è di nuovo Campione d’Europa; a far festa per il grande risultato ottenuto questa sera a Katowice dagli azzurri ci sono tanti appassionati di questo sport ma anche un intero settore giovanile: quello di Trentino Volley che ha fornito alla rosa guidata in panchina da Ferdinando De Giorgi ben tre atleti del sestetto titolare.Il palleggiatore Simone Giannelli, il centrale Gianluca Galassi e lo schiacciatore Alessandro Michieletto, assoluto protagonista della manifestazione, sono infatti cresciuti con addosso la maglia gialloblù, iniziata a vestire sin da quando erano poco più che tredicenni.Simone Giannelli è approdato nel 2010 nel vivaio della Società di via Trener, dove è rimasto sino allo scorso maggio, vincendo qualsiasi titolo giovanile, qualsiasi premio individuale e vestendo la maglia della prima squadra per 315 volte, durante le quali ha conquistato due scudetti, un Mondiale per Club e una CEV Cup. Nel corso di questo Europeo ha rivestito anche il ruolo di Capitano della Nazionale, mansione che ha iniziato a svolgere proprio a Trento dal 2018, totalizzando in seguito 130 partite con la fascia.Gianluca Galassi, oggi centrale del Vero Volley Monza che ne ha acquistato il cartellino due anni fa, ha fatto parte delle formazioni giovanili di Trentino Volley a partire da settembre 2012 sino all’estate del 2015, vincendo cinque titoli italiani: uno scudetto Under 17 (2013), due Junior League (2014 e 2015) e due Scudetti Under 19 (2014, da mvp, e 2015). Nella sua ultima stagione in gialloblù (2014/15) in un paio di occasioni vestì anche la maglia dell’allora Energy T.I. Diatec Trentino (con cui spesso si allenava mentre disputava la Serie B1 agli ordini di mister Francesco Conci), pur senza mai esordire effettivamente in SuperLega. Il debutto nel massimo campionato nazionale è arrivato due anni più tardi con la Revivre Milano, Società a cui Trentino Volley lo prestò dopo l’esperienza con il Club Italia.Per Alessandro Michieletto, invece, la scalata è stata ancora più rapida; ha impiegato infatti solo quattro anni a collezionare la prima presenza in prima squadra (datata 13 febbraio 2019 – successo casalingo in tre set su Amriswil con annesso ultimo punto del match), essendo arrivato nel vivaio gialloblù nel settembre del 2015, non ancora quattordicenne. Quella odierna è la seconda grande vittoria della sua carriera; la prima l’aveva ottenuta nell’estate 2019, sempre in maglia azzurra (Mondiale Under 19).Anche per il Settore Giovanile di Trentino Volley quella di Katowice è una prima volta assoluta; sino ad ora mai nessun giocatore cresciuto nel vivaio aveva vinto una medaglia d’oro con la Nazionale Seniores. In totale sono otto i giocatori che hanno vestito l’azzurro più importante: oltre a Giannelli, Galassi e Michieletto, l’elenco comprende anche Filippo Lanza, Gabriele Nelli, Michele Fedrizzi, Tiziano Mazzone e Oreste Cavuto.
    Trentino Volley SrlUfficio Stampa LEGGI TUTTO

  • in

    Quinto posto per l’Academy Volley Lube nella Coppa Italia Under 12

    Di Redazione Un altro risultato di prestigio per i baby talenti dell’Academy Volley Lube, che sabato mattina a Santa Maria degli Angeli, in provincia di Perugia, hanno chiuso al quinto posto assoluto le Finali Nazionali di Coppa Italia Under 12 3vs3. Nel derby dell’Academy biancorossa, valido per definire la graduatoria, la Cucine Lube ha battuto l’affiliata Roomy Catania per 2-0 (15-14, 15-9) prendendosi la quinta piazza. Un bel risultato per i campioncini marchigiani di Civitanova Marche, che solo pochi giorni fa avevano festeggiato il titolo regionale sul neutro di Agugliano. Premiato con prove di carattere il lavoro di Matteo Zamponi e Demis Aguzzi. Giovedì i due tecnici hanno visto la loro squadra centrare il primato nel girone nazionale grazie ai successi su Prata di Pordenone (2-1) e Anderlini (2-0). Nei quarti è arrivato l’unico stop biancorosso, senza sfigurare, nel braccio di ferro contro l’AS Novi Pallavolo (0-2), corazzata che ieri ha trionfato agevolmente in finale contro la Colombo Genova. I lubini si sono riscattati alla grande prevalendo 2-0 (15-13, 15-6) contro lo Sporting Portici nella semifinale per il 5° posto. Missione poi completata in modo netto, senza sbavature, contro gli amici della Roomy. La squadra biancorossa era composta da Mattia Ficcadenti, Leonardo Mercuri, Nico Pasqualini, Matteo Penna e Matteo Talevi. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    La Kioene Padova chiude al terzo posto il Trofeo Nazionale Coppa Italia Under 12

    Di Redazione Importante terzo posto per la Kioene Padova nella Finale Nazionale della Coppa Italia Under 12 VolleyS3 3vs3 svoltasi in questi giorni a Santa Maria degli Angeli (PG). L’evento, organizzato in collaborazione con il Comitato Regionale della Fipav Umbria, ha visto tra i protagonisti anche i giovanissimi atleti allenati da coach Alice Biasini insieme al secondo allenatore Luca Beccaro e alla dirigente Stefania Bagherini. Nella finale per l’assegnazione del 3° posto giocata questa mattina (15 le squadre partecipanti a livello nazionale), la Kioene s’è imposta per 1-2 nei confronti dei laziali della Marino Pallavolo (9-15, 15-13, 14-15). Una gara molto combattuta soprattutto a partire dal 2° set e che – nel terzo parziale – aveva visto i patavini in svantaggio per 14-8. La grandissima reazione dei pallavolisti veneti ha permesso di ottenere una vittoria per 14-15, rimonta che ha reso ancora più emozionante l’esultanza finale. «Questi ragazzi sono solo alcuni dei tre gruppi che hanno lavorato nella corso della scorsa stagione – dice coach Biasini – e il nostro grazie va anzitutto a loro, ossia a chi ha permesso di allenarci al meglio per arrivare a un traguardo che condividiamo con tutti. Il percorso era iniziato con la fase provinciale e poi quella regionale, fino ad arrivare a questo importante evento che ci ha visto uscire solo alle semifinali con l’AS Novi Pallavolo, poi vincitrice della manifestazione. L’entusiasmo e la tenacia dei nostri ragazzi ci ha permesso di salire sul podio. Un punto di partenza importante per l’avvio della nuova stagione». Questi i nomi degli atleti della Kioene Padova: Jonas Garon, Gianmarco Pesce, Edoardo Sella e Riccardo Tonazzo. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Under 12 VolleyS3 3×3: Kioene Padova è la terza squadra d’Italia

    Questa mattina i giovanissimi atleti di coach Biasini hanno concluso la manifestazione sul podio. Ultimo set palpitante: dal 14-8 al 14-15
    Importante terzo posto per la Kioene Padova nella Finale Nazionale della Coppa Italia Under 12 VolleyS3 3vs3 svoltasi in questi giorni a Santa Maria degli Angeli (PG). L’evento, organizzato in collaborazione con il Comitato Regionale della Fipav Umbria, ha visto tra i protagonisti anche i giovanissimi atleti allenati da coach Alice Biasini insieme al secondo allenatore Luca Beccaro e alla dirigente Stefania Bagherini. Nella finale per l’assegnazione del 3° posto giocata questa mattina (15 le squadre partecipanti a livello nazionale), la Kioene s’è imposta per 1-2 nei confronti dei laziali della Marino Pallavolo (9-15, 15-13, 14-15). Una gara molto combattuta soprattutto a partire dal 2° set e che – nel terzo parziale – aveva visto i patavini in svantaggio per 14-8. La grandissima reazione dei pallavolisti veneti ha permesso di ottenere una vittoria per 14-15, rimonta che ha reso ancora più emozionante l’esultanza finale.«Questi ragazzi sono solo alcuni dei tre gruppi che hanno lavorato nella corso della scorsa stagione – dice coach Biasini – e il nostro grazie va anzitutto a loro, ossia a chi ha permesso di allenarci al meglio per arrivare a un traguardo che condividiamo con tutti. Il percorso era iniziato con la fase provinciale e poi quella regionale, fino ad arrivare a questo importante evento che ci ha visto uscire solo alle semifinali con l’AS Novi Pallavolo, poi vincitrice della manifestazione. L’entusiasmo e la tenacia dei nostri ragazzi ci ha permesso di salire sul podio. Un punto di partenza importante per l’avvio della nuova stagione».Questi i nomi degli atleti della Kioene Padova: Jonas Garon, Gianmarco Pesce, Edoardo Sella e Riccardo Tonazzo.
    Alberto SanaviaUfficio stampa Kioene Padovawww.pallavolopadova.com

    Articolo precedentePremi di Lega 2020/21 a Simon e Anzani. La reazione del cubanoProssimo articoloPrima uscita e prima vittoria! LEGGI TUTTO

  • in

    Presentazione in piazza per Santa Croce, dalla prima squadra alle giovanili

    Di Redazione Nella magnifica atmosfera della piazza Garibaldi di Santa Croce ieri sera si è svolta la presentazione di tutte le squadre schierate dai Lupi. Una manifestazione che è servita a tutti i tifosi per conoscere gli atleti di tutte le squadre giovanili, della prima squadra e della Serie B. Con la conduzione di Maurizio Zini, coadiuvato dall’addetto stampa Francesco Rossi, la serata si è svolta con una buona presenza di pubblico, accorso numeroso all’evento. Prima della presentazione vera e propria, sul palco è salito tutto il consiglio direttivo della Kemas Lamipel Santa Croce, con un discorso del presidente Piero Conservi. Subito dopo sono intervenuti il vicesindaco Marco Baldacci, l’assessore allo Sport Simone Coltelli e il consigliere del Comitato Regionale FIPAV, Alessandro Del Seppia. Nella magnifica cornice santacrocese i tifosi biancorossi hanno potuto conoscere il nuovo progetto della Serie B, guidata da Alessandro Pagliai, che ricopre anche il ruolo di ds. Dopo l’Under 19, è stata la volta del Minivolley, dell’Under 12 femminile e dell’Under 13 maschile, con i giovani lupacchiotti che hanno sfilato davanti alla folta cornice di genitori e tifosi. Subito dopo, l’attesissima Serie A2, con un annuncio stile NBA, tra gli applausi e i cori della Curva Parenti. Da Sposato a Ferrini è sfilato tutto il roster a disposizione del coach Cezar Douglas, con assistente Pieri. Presentate, con l’ausilio del presidente Piero Conservi, le nuove maglie Joma, per il terzo anno consecutivo sponsor tecnico della truppa biancorossa. Dopo la parentesi Serie A2, è stata la volta dell’Under 14 femminile, guidata da Francesco Pieri. Sul palco ancora Sara Folegnani con i team di Under 15 e Under 17 maschile. Il coach Emanuele Marchi si è presentato sul palco con l’Under 16 Polochem, squadra che parteciperà al proprio campionato di categoria femminile. Nella seconda parte della serata sul palco anche Under 18, Prima Divisione e Seconda Divisione. A chiudere la girandola delle presentazioni biancorosse la Terza Divisione. Ultime, non per importanza, le squadre con cui i Lupi Santa Croce sono affiliati: Polisportiva Monteserra, Upc Camaiore e Palavolo Fucecchio, con i propri rappresentanti. I fucecchiesi si sono presentati a Santa Croce con l’Under 13, l’Under 16 e la Serie C. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Ripartono le attività giovanili della Pallavolo Molfetta

    Di Redazione Dopo un anno e mezzo di stop forzato a causa della pandemia, i piccoli della Pallavolo Molfetta torneranno sui campi d’allenamento nei prossimi giorni. La società molfettese, iscritta al prossimo campionato di Serie B in partenza il 16 ottobre, è da sempre attenta al proprio settore giovanile, fiore all’occhiello di una tradizione pallavolistica che continua dal 1964.  Per poter richiedere informazioni su come entrare a far parte del settore giovanile della società molfettese, è necessario recarsi, dal lunedì al venerdì, dalle 18 alle 20, presso la sede societaria, sita in via Togliatti, 21 (nelle adiacenze del Sermolfetta). Nei prossimi giorni saranno resi noti gli allenatori e i vari gruppi che comporranno il settore giovanile. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Cuneo Volley, a settembre allenamenti gratuiti per gli Under 14

    Di Redazione Cuneo Volley invita in palestra tutti i ragazzi nati tra il 2007 e il 2012: per tutto il mese di settembre, ogni mercoledì e venerdì dalle 17 alle 19 presso la palestra dell’ITIS “Mario Delpozzo” di Cuneo sarà possibile partecipare ad allenamenti gratuiti con allenatori di alto livello, in una delle scuole di pallavolo più importanti d’Italia. Daniele Vergnaghi, responsabile settore giovanile: “In questi giorni in cui stiamo riorganizzando e programmando la stagione confrontandoci con numerose famiglie che hanno tanta voglia di ritornare ad una vita sociale normale, ma soprattutto far crescere i figli in ambienti controllati dove si può non solo accrescere le proprie competenze dal punto di vista tecnico ma diventare adulti seguendo esempi positivi. In questo contesto, il mondo Cuneo Volley, ci muoviamo per dare alle famiglie il supporto di più alto livello possibile. Lo sport è innanzitutto fattore educativo e culturale, aiutiamo i nostri ragazzi a frequentare le palestre e i campetti sportivi“. Domenica 19 settembre, inoltre, Cuneo Volley parteciperà a partire dalle 10 alla manifestazione “CuneoViveLoSport – SportCity“: in piazza Martiri della Libertà tutti potranno provare a giocare a pallavolo in campetti allestiti e gestiti dallo staff tecnico del club biancoblù. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Roomy Catania alle finali di Coppa Italia Under 12 maschili e femminili

    Di Redazione Da oggi sino al 18 settembre la Pallavolo Roomy Catania sarà al via delle finali nazionali della Coppa Italia Under 12 S3, ad Assisi. La particolarità consiste nel fatto che la società siciliana sarà l’unica in Italia a essere rappresentata in entrambi i settori, maschile e femminile: “E di questo ne andiamo fieri – dice il direttore tecnico Giovanni Barbagallo – significa che abbiamo lavorato bene e che abbiamo creduto nello sviluppo del settore femminile Roomy Pink con grande passione“. Il dirigente della società etnea, fondata nel 1978 dal padre Antonio, augura ai due gruppi di vivere un’esperienza di sport e di vita significativa: “Merito dei nostri tecnici che ci danno l’anima e sono pronti a divertirsi con i nostri ragazzi in una finale nazionale, che rimane una grandissima opportunità. Soprattutto in una location come quella umbra, che profuma di storia“. La squadra femminile in Umbria sarà guidata da Maurizio Lopis e Clelia Mavilla; le atlete che scenderanno in campo saranno Olivia Renzi, Giulia Lucà, Eleonora Chimenti, Federica Tellini. La squadra maschile – guidata da Emanuela Pappalardo e Salvo Guzzetta – sarà composta da Andrea Maugeri, Edoardo Nicolosi, Lorenzo Asero, Niccolò Alessi. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO