More stories

  • in

    Jokic fa la storia NBA: rinnovo più ricco di sempre, 264 milioni di dollari!

    Nikola Jokic avrebbe firmato un contratto quinquennale record da 264 milioni di dollari con i Denver Nuggets, secondo quanto riportano i media statunitensi. Il prolungamento del contratto sottoscritto dal 27enne serbo, scrive il Denver Post, è il più oneroso nella storia dell’NBA, almeno nella fase di negoziazione libera. Come sottolinea il Post, la notizia non era inattesa. Jokic, eletto a maggio 2022 miglior giocatore della regular season NBA per il secondo anno consecutivo, aveva affermato di non essere interessato a un trasferimento, dopo la sconfitta di Denver contro Golden State nei playoff.Guarda la galleryDraft Nba 2022: Banchero prima scelta, e che look! LEGGI TUTTO

  • in

    Nba, Jokic fa la storia: rinnovo da record, 264 milioni di dollari!

    Un rinnovo record, da MVP delle ultime due stagioni Nba. È quello sottoscritto da Nikola Jokic che, secondo quanto riportato dalla stampa statunitense, ha prolungato con i Denver Nuggets per altri 5 anni per una cifra che oscilla tra i 264 (secondo The Athletic) e i 270 milioni di dollari (per Espn). Contratto più ricco nella storia Nba per il 27enne fuoriclasse serbo, ai Nuggets dal 2015. LEGGI TUTTO

  • in

    Nba, Harden resta a Philadelphia. Per Jokic maxi-rinnovo con Denver

    Dopo aver rifiutato l’opzione da 47 milioni di dollari (circa 45,2 in euro) per la prossima stagione, James Harden apre al ritorno a Philadelphia: diventato ufficialmente un free agent, ha comunicato alla squadra che intende rimanere con un nuovo accordo che garantirà ai 76ers la flessibilità di cui hanno bisogno per ingaggiare altri giocatori quest’estate. Lo ha riferito una fonte a conoscenza diretta della situazione all’Associated Press. Per quanto riguarda gli altri movimenti nel mercato Nba, Jalen Brunson dovrebbe lasciare i Dallas Mavericks e diventare il nuovo playmaker dei New York Knicks. L’affare più grande, in termini di cifre e in arrivo nei prossimi giorni, quasi certamente non avrà nulla a che fare con un free agent: tutti i segnali indicano che il due volte MVP in carica Nikola Jokic rinnoverà con i Denver Nuggets per 260 milioni di dollari (oltre 250 in euro). LEGGI TUTTO

  • in

    Udine, ufficiale: ingaggiato Cusin per la stagione 2022-2023

    Il club di Serie A2 Udine ha comunicato l’ingaggio di Marco Cusin per la stagione 2022-2023. In una nota, la società esalta il nuovo centro bianconero di 211 centimetri nato a Pordenone il 28 febbraio 1985: “Vanta un curriculum di assoluto rilievo”. Cusin è cresciuto nelle giovanili del Torre Pordenone, della 3s Cordenons e della Pallacanestro Trieste, società con la quale ha esordito in serie A nella stagione 2002-03. Dal 2004 al 2007 ecco le esperienze a Biella, Ferrara, Fabriano e Cremona: in Lombardia ha anche conquistato la promozione in serie A nella stagione 2008-09. Con la maglia della Nazionale italiana, dopo la prima esperienza con la formazione Under 20, Cusin ha debuttato il 14 luglio 2009. In totale, ha collezionato 115 presenze mettendo a segno 472 punti, prendendo parte a quattro edizioni di Eurobasket (2011, 2013, 2015, 2017) e partecipando alle qualificazioni per i campionati Europei nel 2010, 2012 e 2014.Sullo stesso argomentoBasketBasket, Olimpia Milano saluta Trey Kell LEGGI TUTTO

  • in

    Udine, ingaggiato Marco Cusin per la stagione 2022-2023

    Udine, club di Serie A2, comunica l’ingaggio di Marco Cusin per la stagione 2022-23. Nato a Pordenone il 28 febbraio 1985, il nuovo centro bianconero di 211 centimetri “vanta un curriculum – scrive in una nota la società friulana – di assoluto rilievo”. Cusin è cresciuto nelle giovanili del Torre Pordenone, della 3s Cordenons e della Pallacanestro Trieste, società con la quale ha esordito in serie A nella stagione 2002-03. Dal 2004 al 2007 ecco le esperienze a Biella, Ferrara, Fabriano e Cremona: in Lombardia ha anche conquistato la promozione in serie A nella stagione 2008-09. Con la maglia della Nazionale italiana, dopo la prima esperienza con la formazione Under 20, Cusin ha debuttato il 14 luglio 2009. In totale, ha collezionato 115 presenze mettendo a segno 472 punti, prendendo parte a quattro edizioni di Eurobasket (2011, 2013, 2015, 2017) e partecipando alle qualificazioni per i campionati Europei nel 2010, 2012 e 2014.Sullo stesso argomentoBasket, Trey Kell lascia Olimpia Milano: il comunicatoBasket LEGGI TUTTO

  • in

    ESPN: “Gallinari saluta Atlanta per gli Spurs, ma è solo di passaggio”

    Prima Marco Belinelli, campione Nba con gli Spurs, poi Ettore Messina, per anni vice di coach Greg Popovich sulla panchina degli stessi Spurs. Adesso un altro italiano potrebbe fare parte della franchigia bianconera di San Antonio. Infatti, secondo quanto riferisce Espn, Danilo Gallinari sarebbe in procinto di lasciare gli Atlanta Hawks, con cui aveva ancora un anno di contratto a 21,5 milioni di dollari, per raggiungere gli Spurs. Ai texani andrebbero anche tre prime scelte, e tutto ciò in cambio dell’All Star Dejounte Murray. Nonostante ciò, per l’azzurro dovrebbe trattarsi solamente di una tappa di passaggio. I San Antonio Spurs potrebbero essere il sesto team della Nba in cui giocherà Gallinari, dopo NY Knicks, Denver Nuggets, Los Angeles Clippers, Oklahoma Thunder e Atlanta Hawks.Sullo stesso argomentoNba, Westbrook rimane ai Lakers: esercitata l’opzione ad 47 milioni!NBA LEGGI TUTTO

  • in

    AJ Pacher all'Allianz Trieste: è ufficiale. Konate rescinde

    TRIESTE – Si muove il mercato in casa Allianz Trieste, sia in entrata che in uscita. Da Ferrara arriva Andrew Joseph “AJ” Pacher mentre saluta il club l’ala maliana Sagaba Konate. Queste le due operazioni svolte dalla società che ha annunciato il tutto sul suo sito uffiale. “Allianz Pallacanestro Trieste comunica di aver raggiunto un accordo per la stagione sportiva 2022-2023 con l’atleta Andrew Joseph “A.J.” Pacher”, questa la comunicazione ufficiale del rinforzo che Legovich si ritroverà a disposizione per la prossima stagione. Ed è proprio il tecnico dei giuliani a commentare il nuovo acquisto: “AJ Pacher è un giocatore molto duttile, a dispetto della sua taglia fisica. Dall’alto dei suoi 208 cm è in grado di essere incisivo nel pitturato, ma è anche in capace di aprire il campo grazie al suo tiro da tre punti e all’uno contro uno dal palleggio. Siamo soddisfatti che abbia accettato la nostra proposta, preferendola anche ad alcune sirene che lo avrebbero voluto all’estero, in squadra impegnate in coppe europee, e in team importanti di A2”.
    Konate saluta Trieste: recissione del contratto
    “Allianz Pallacanestro Trieste comunica di aver esercitato l’opzione di uscita dal contratto che legava Sagaba Konate alla squadra per la prossima stagione sportiva. La società ringrazia Sagaba per l’impegno profuso durante il campionato appena concluso e gli augura il meglio per il prosieguo della sua carriera”. Questo invece l’annuncio della fine del rapporto con l’ala del Mali. LEGGI TUTTO