More stories

  • in

    Reggio Emilia, risoluzione contrattuale con Robertson: è ufficiale

    REGGIO EMILIA – Si separano le strade di Reggio Emilia e Kassius Robertson, guardia canadese classe ’94 sbarcata in Lba nella scorsa estate dagli spagnoli dell’Obradoiro che militano in Liga Acb. Il club biancorosso comunica in una nota “di aver risolto consensualmente il contratto con l’atleta, in scadenza a giugno 2023. La società ringrazia il giocatore per l’impegno profuso e gli rivolge un ‘in bocca al lupo’ per il prosieguo della sua carriera”. LEGGI TUTTO

  • in

    Eurolega, la Virtus perde la battaglia di Atene con il Panathinaikos

    ATENE (Grecia) – Dopo la debacle dell’Olimpia Milano contro l’Efes, anche la Virtus Bologna va ko in Eurolega. Per le V Nere di Scariolo è però un ko che brucia quello di Atene, contro un Panathinaikos che si impone solamente all’overtime con il punteggio di 88-85. Una sconfitta difficile da digerire per le V Nere, che dopo un match combattuto punto a punto all’OAKA Arena, a pochi secondi dal termine, avevano trovato l’allungo che sembrava decisivo grazie alla solita provvidenziale trasformazione di Teodosic dalla distanza e che a causa di una serie di clamorosi errori individuali si ritrovano trascinate in un supplementare, che alla fine premia i greci, che comunque restano all’ultimo posto in classifica.
    Serata nera anche in Eurocup per Trento e Brescia
    Doppio ko in trasferta anche per Trento e Brescia, impegnate in Eurocup. La Dolomiti Energia incassa ad Ankara la quinta sconfitta (81-66) su cinque in Europa, mentre la Germani cede solo nel finale contro i rumeni del Cluj-Napoca (91-86).
    Brindisi travolgente per la “bandiera”
    L’unica vittoria di serata arriva dalla FIBA Europe Cup, con Brindisi che travolge 81-57 gli olandesi del Groningen.
    Basket, tutti i risultati LIVE LEGGI TUTTO

  • in

    Nba, Bridges e Booker show: Lakers ko con i Suns

    TORINO – Prova di maturità fallita per i Lakers, che senza LeBron James (quinta gara saltata) cadono al “Footprint Center” contro Phoenix, ora in testa alla classifica della Western Conference. Nonostante la settima gara consecutiva senza l’infortunato Chris Paul, i Suns piegano 115-105 i gialloviola con 25 punti a testa di Bridges e Booker: adesso sono otto le vittorie consecutive fra regular season e play-off negli scontri diretti a favore di Phoenix. Si interrompe così la mini-striscia positiva che durava da tre partite per i Lakers, ai quali non basta un Anthony Davis in grado di chiudere con 37 punti, 21 rimbalzi e 5 stoppate. A complicare il match per i californiani ci si è messa l’espulsione di Beverley a 3’55” dalla sirena per una spinta gratuita a Booker, valutata come ‘flagrant-1’.Clicca qui per non perderti tutte le news ed i pronostici NBA LEGGI TUTTO

  • in

    Eurolega, Olimpia è crisi: ko con l'Efes, fischi al Forum

    È crisi nera per Milano in Eurolega. L’Olimpia infatti ha incassato la quinta sconfitta di fila nella competizione contro l’Anadolu Efes, campioni delle ultime due edizioni. I turchi si affidano a Clyburn e complice il crollo dell’Armani chiudono con un pesantissimo 80-51. Serata da incubo per l’Olimpia, che si chiude con i fischi del Forum. La squadra di Ettore Messina è ora lontana dalla zona playoff (quindicesimo posto) e giovedì giocherà col Fenerbahce, attualmente in testa, sempre in casa. LEGGI TUTTO

  • in

    Frecciarossa Final Eight 2023: dal 25 novembre la promo Black Friday

    Teatro dell’Evento sarà il PalaAlpitour, uno degli impianti più moderni e capienti d’Italia (oltre 10.000 posti) recentemente teatro della Nitto Atp Finals di tennis e che sarà attrezzato ad hoc dalla LBA con l’obiettivo di rendere il palcoscenico particolarmente spettacolare.
    “La Frecciarossa Final Eight 2023 riveste per il nostro movimento un’importanza cruciale non solo da punto di vista sportivo ma anche sotto il profilo del posizionamento e riconoscibilità del nostro sport sia a livello nazionale che territoriale – afferma il Presidente della Lega Basket Serie A Umberto Gandini – Abbiamo fortemente voluto che quest’anno l’evento si tenesse nuovamente a Torino, dopo 11 anni, perché il Piemonte ricopre da sempre un ruolo importante nella diffusione del basket nel nostro Paese: partendo dalla base, con una cura particolare ai settori giovanili, questa regione ha costruito eccellenze di vertice, alternando sulla scena del grande basket realtà importanti da Biella a Torino e ora Tortona. Abbiamo in programma moltissimi eventi e iniziative per coinvolgere chi già ama il basket, ma anche chi ci si avvicinerà per la prima volta per rendere questo evento di grande successo”.
    L’Evento è stato da subito sposato e condiviso dalla Regione Piemonte, dalla Città di Torino e dalla Camera di Commercio di Torino.
    “Siamo molto felici di tornare ad accogliere in Piemonte a Torino la Final Eight dopo 11 anni – sottolineano il presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore allo sport Fabrizio Ricca – Già allora la Coppa Italia era un evento che avevo voluto fortemente portare in Piemonte – aggiunge il Governatore – e sono orgoglioso di poterlo riaccogliere oggi da presidente, perché non c’è modo migliore per promuovere l’eccellenza dei nostri territori e l’attività sportiva che valorizzare uno sport amato e diffuso nelle nostre comunità come il basket”.
    “Dopo lo straordinario successo delle ATP Finals a Torino – afferma il Sindaco di Torino Stefano Lo Russo insieme all’assessore allo sport Domenico Carretta – ecco la Final Eight di basket, un altro evento sportivo internazionale che riafferma il ruolo di Torino nell’organizzazione dei grandi eventi. Abbiamo capacità, impianti di eccellenza e determinazione per far diventare Torino città dello sport a livello internazionale. Una volontà che non vogliamo limitare ai singoli eventi ma con l’impegno costante di diffondere lo sport di base. Anche in questo caso è stato possibile dalla collaborazione tra istituzioni che rende la nostra proposta competitiva”.
    “L’esperienza delle ATP Finals ci ha mostrato quanto un evento sportivo possa rappresentare una leva di sviluppo per un intero territorio, soprattutto quando alla manifestazione sportiva si affianca il coinvolgimento di un’intera città – dichiara Dario Gallina, Presidente della Camera di commercio di Torino. – Vogliamo contribuire a realizzare una festa condivisa, allargata e partecipata da tutti”.
    Già da venerdì 25 novembre sino a lunedì 28 novembre, è in programma una super promo in occasione del Black Friday acquistabile presso tutti i punti vendita Vivaticket e online su vivaticket.com mentre l’apertura ufficiale della prevendita in Superpromo è prevista da martedi 29 novembre sempre sul circuito Vivaticket.
     LE PROMOZIONI PER SEGUIRE LA FRECCIAROSSA FINAL EIGHT A TORINO
    La scelta di Torino come sede della Frecciarossa Final Eight è un riconoscimento alla grande passione di tutta una Regione per il basket. Per questo è già iniziato un intenso lavoro sul territorio in collaborazione con il Comitato Regionale Piemontese della FIP presieduto da Gianpaolo Mastromarco con l’obiettivo di coinvolgere il più possibile tutte le realtà cestistiche della Regione.
    La LBA, inoltre, si sta attivando con diverse realtà sul territorio al fine di facilitare e agevolare la loro presenza alla Final Eight con l’obiettivo di avere nelle 7 gare una cornice di pubblico degna dell’Evento.
    Tante le promozioni previste, a partire da Trenitalia, capofila del Polo Passeggeri del Gruppo FS, che con Frecciarossa, Title sponsor della manifestazione, permetterà ai possessori di un biglietto della Frecciarossa Final Eight 2023 (in formato cartaceo o ticketless da presentare a bordo) di viaggiare sulle Frecce con sconti fino al 70% sul prezzo Base utilizzando in fase di acquisto il codice “FINALEIGHT23’’.
    L’offerta è acquistabile sul sito trenitalia.com, tramite App o presso le biglietterie e le agenzie di viaggio abilitate, per viaggi di andata con destinazione Torino dal 13 al 19 febbraio 2023 e per viaggi di ritorno con origine Torino dal 15 al 20 febbraio 2023. LEGGI TUTTO