More stories

  • in

    Polisportiva Salerno Guiscards, ultimo impegno casalingo della regular season

    Di Redazione Ultimo impegno della prima fase del campionato di Serie C femminile per il team volley della Polisportiva Salerno Guiscards. Domani, sabato, con fischio d’inizio alle ore 19, le ragazze del presidente Pino D’Andrea ospiteranno alla palestra Matteo Senatore l’Emilio Vietri Montoro. Blindato aritmeticamente il primo posto dopo la vittoria dello scorso weekend sul campo del Volley Project Pontecagnano, le foxes vogliono chiudere al meglio la prima parte di stagione. Fin qui il sestetto di coach Tescione ha ottenuto sette vittorie in altrettante gare, perdendo soltanto un set, ed è l’unica squadra del campionato ad essere a punteggio pieno. Una statistica non certo fine a se stessa. Infatti, dopo questa decima giornata, sarà stilata la classifica avulsa tra le diciannove squadre del campionato, con le migliori dieci che saranno poi divise in due gironi che decreteranno la quattro finaliste per i due posti che valgono la serie B2. Conquistare il primo posto anche in questa speciale graduatoria, pertanto, garantirebbe certamente un vantaggio alla Salerno Guiscards. Capitan Troncone e compagne, al di là di calcoli e classifiche, scenderanno in campo con l’obiettivo di vincere ma anche di compiere un altro passo nel percorso di crescita dal punto di vista tecnico e tattico. Gara dopo gara, i miglioramenti della squadra, frutto del duro lavoro settimanale in palestra, sono evidenti: dall’intesa tra la palleggiatrice e le centrali, al muro sempre più presente, dai meccanismi difensivi sempre più oliati all’efficacia delle battute, il team salernitano non solo è in crescita ma ha pure ulteriori margini di miglioramento. Alla vigilia del match a parlare in casa Guiscards è il capitano Eleonora Troncone: «La vittoria ottenuta a Pontecagnano ha fatto benissimo all’animo, abbiamo avuto difficoltà all’inizio ma siamo state brave a tirare fuori la grinta e a conquistare un risultato importante. Ora ci attende questa ultima partita della prima fase contro Montoro. È una partita molto pericolosa perché magari guardando la classifica ci si potrebbe rilassare ma non possiamo assolutamente permettercelo». La squadra di coach Tescione sta crescendo partita dopo partita e questo fa ben sperare in vista della seconda e decisiva fase del campionato che prenderà il via il 15 maggio: «Ci stiamo iniziando a conoscere meglio e alcuni meccanismi stanno iniziando ad uscire fuori – conclude Eleonora Troncone –. Ci attende un percorso molto impegnativo perché saremo sotto pressione costantemente, considerato che si giocherà praticamente ogni tre giorni e l’impegno sarà notevole. Noi, però, ci faremo trovare sicuramente pronte». Prima di pensare alla seconda fase c’è da chiudere al meglio la prima sbrigando la pratica contro l’Emilio Vietri Montoro, sconfitto all’andata a domicilio con il punteggio di 3-0 ma che arriverà alla Senatore animato da voglia di rivalsa e di chiudere al meglio questa prima fase. Fin qui la squadra irnina allenata da coach Senatore ha raccolto soltanto un punto in sette partite, frutto della sconfitta casalinga al tie break contro il Cs Pastena, dopo essere stata in vantaggio due set a zero. Due le ex di turno in campo alla Senatore: torneranno da avversarie per la prima volta la palleggiatrice Laura D’Auria ed il libero Annapaola Truono, protagoniste di pagine importanti della storia della società del presidente Pino D’Andrea. Da ricordare, infine, che la sfida della Senatore tra Salerno Guiscards ed Emilio Vietri Montoro sarà naturalmente disputata a porte chiuse. Tutti gli appassionati e i tifosi delle foxes potranno però seguire il match in diretta sulla pagina Facebook della Salerno Guiscards, con collegamento a partire dalle ore 18:50. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Serie C, il Volley Prato salta il primo turno per positività tra gli avversari

    Di Redazione Prato salta il turno. La Tomei Livorno è alle prese con la positività di alcuni suoi atleti ed è quindi impossibilitata a scendere in campo nella prossima giornata. Una notizia che smorza gli entusiasmi della truppa di Novelli, già pronta e carica ad affrontare la sfida dopo il bel successo di Massa, e che crea complica la storia di un girone che alle due sfide già rinviate ne aggiunge adesso altre tre. Oltre al match tra Prato e Livorno, infatti saltano per i medesimi motivi anche i match che sabato avrebbero dovuto opporre Massa a Fucecchio e Foiano a Pisa. Covid19 permettendo si tornerà in campo il 12 maggio per un turno infrasettimanale che vedrà il Volley Prato far visita alla Grandi Turris Pisa. Inizia invece sabato l’avventura della Serie D. Volley Prato inserito nel Girone B di Coppa Italia con Dream Volley Pisa, Firenze Volley, Volley Arezzo e Pol. Savinese. Prato esordisce alla seconda giornata affrontando il Firenze Volley in trasferta (ore 18.00, Palestra di via Monteverdi a Firenze, arbitro Crovetti). (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Pallavolo Sangiorgio sale la febbre da play off, domani arriva Faenza

    Di Redazione Cresce l’attesa per la gara d’andata dei play off promozione per prendere l’ascensore verso la B1 che coinvolgerà la Pallavolo Sangiorgio, i primi da quando partecipa ai tornei nazionali.  Il team albiceleste, dopo aver concluso al quarto posto il raggruppamento G1, affronterà sabato 8 maggio, alle ore 18.30, tra le mura amiche del palazzetto dello sport di viale Repubblica a San Giorgio Piacentino, la forte Fenix Faenza, prima classifica del girone G2. La Pallavolo Sangiorgio arriva all’appuntamento decisa a vendere cara la pelle e giocarsi tutte le possibilità pe rprovare ad accedere al secondo turno. “Arriviamo da due settimane senza gioco – spiega il vice capitano Micaela Perini – e mancherà ritmo partita. Siamo riusciti a fare un amichevole contro Marudo a parte il primo set, è stato un buon set, peccato non averne fatti altri. Dagli allenamenti che abbiamo svolto, siamo cariche e non abbiamo nulla da perdere e basta giocare con tranquillità come stiamo facendo ultimamente. Sappiamo che la squadra è esperta e a conti fatti, al di là del lato tecnico, sarà importante l’aspetto caratteriale e stare unite per arrivare insieme all’obiettivo”. Nel caso di una vittoria per parte e della stessa somma di punti dopo il doppio confronto (3-1 e 3-0 garantiscono 3 punti al vincitore e 0 al perdente, il 3-2 distribuisce 2 punti al vincitore e 1 al perdente) si disputerà un set supplementare per decretare la squadra che passerà il turno come da regolamento Cev per le coppe europee. Promossa in B2 nel 2019, come la Pallavolo Sangiorgio, la scorsa stagione la Fenix Faenza era al primo posto del girone G, quando la Federvolley ha optato per la sospensione dei campionati causa il covid-19. Nella stagione 2020/2021 ha concluso la prima fase (raggruppamento G2) al primo posto con 27 punti, frutto di nove vittorie ed una sola sconfitta. Da quattro anni è allenata da coach Maurizio Serratini, lo staring è formato da Vania Baravelli e Ilaria Casini a formare la diagonale, schiacciatrici Alice Tomat ed Alice Alberti, in posto 3 Lucia Guardigli e Giulia Grillini e Nayma Galetti libero. Le formazioni Pallavolo Sangiorgio-Fenix FaenzaPallavolo Sangiorgio: Guienne, Perini, Molinari, Galelli, Di Tonto, Nichelini, Fava, Solari (L), Zoppi,  Hodzic, Tacchini (L). Allenatore: Matteo Capra.Fenix Faenza: Tomat, Alberti, Galetti (L), Emiliani, Martelli, Gorini, Melandri, Casini, Guardigli, Baravelli, Grillini, Maines. Allenatore: Maurizio Serattini. Arbitri e come vedere la partita Dirigeranno Adriana Bruno e Marco Gemma, l’incontro sarà a porte chiuse come previsto dai protocolli anticovid-19. Si potrà assistere in diretta facebook sulla pagina ufficiale della Pallavolo Sangiorgio. La telecronaca sarà affidata a Francesco Jacini. Programma, gara andata Pallavolo Sangiorgio-Fenix Faenza; Arbor Interclays Reggio Emilia-Olimpia Teodora Ravenna; Fatro Ozzano-Tirabassi&Vezzali Campagnola (12 maggio); Calanca Persiceto-Centro Volley Reggiano (12 maggio). (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Sora, al via la seconda fase, quella che vale la promozione

    Di Redazione Tanta soddisfazione in casa Argos Volley per il risultato raggiunto dalla Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, la conquista del pass per la Poule Promozione, e non solo. L’obiettivo prefissato a inizio stagione riguardava il progetto di crescita della giovane squadra di Patron Giannetti che, sotto la guida tecnica di coach Fabio Martini, del DS Stefano Frasca e del preparatore Chiara Ottaviani, sta crescendo proprio bene, con ottimi risultati sia di squadra che individuali. Terminata la prima fase del torneo lo scorso sabato, può essere tempo di un primo bilancio. Tirando la linea, la somma che ne viene fuori è davvero positiva, con capitan Corsetti e compagni a blindare il secondo posto della classifica; a detenere il primato dell’imbattibilità casalinga; e a potersi vantare di aver vinto, almeno una volta, con tutte le squadre affrontate appartenenti al girone B1. C’è stata anche qualche sconfitta, qualche momento negativo, un periodo dall’infermeria piena, cinque lunghi mesi di preparazione a un campionato slittato tanto in avanti, gare rinviate causa Covid, ma tutte sono state esperienze utili a centrare in modo straordinario l’obiettivo, perché i ragazzi hanno saputo trasformare tutto quanto vissuto in insegnamento. E ora? Come non farsi la bocca? Grazie all’ottimo lavoro di squadra, dello staff, e della società, la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora è in ballo per la promozione, e allora, tutti pronti a scatenare le danze già da questo week end.   Il Campionato di C maschile è iniziato a febbraio con 24 squadre partecipanti suddivise in 4 gironi, A1, A2, B1, B2. Al termine della turnazione, lo scorso 24 aprile dopo 10 gare tra andata e ritorno, le prime tre di ogni girone hanno strappato il pass per la seconda fase quella che vale la promozione diretta in Serie B. I 12 team sono andati così a comporre 2 gironi, quello C formato dall’accoppiamento dei tre club provenienti dal girone A1 e le tre dall’A2, e quello D con le aventi diritto del B1 e B2. Sora appartiene proprio a quest’ultimo, il girone D, assieme a Zagarolo, Anagni, Marino, Appio e Casalbertone. Sabato e domenica dunque, al via gli scontri che vedranno affrontarsi solamente le squadre provenienti da gironi diversi e che quindi non hanno mai avuto modo di confrontarsi, mentre le appartenenti allo stesso girone – nel nostro caso Sora, Zagarolo e Anagni -, porteranno in eredità i punti guadagnati negli incontri precedenti. Per questo, al via della Poule Promozione, già una parte di classifica è scritta: Marino e Anagni 8 punti, Casalbertone 7, Zagarolo 6, Sora 4, Appio 3. Al termine delle 6 gare in programma tra andata e ritorno, la prima del girone C e di quello D, saranno promosse direttamente in Serie B, mentre entrambe le seconde si giocheranno il tutto per tutto in una finalissima in campo neutro che decreterà la terza autorizzata al salto di categoria. Novità della formula del campionato di questa stagione 2020/2021, non ci sarà alcuna retrocessione, e la Coppa Lazio verrà contesa dalle squadre qualificate dal quarto al sesto posto al termine della prima fase, accoppiate nei gironi E e F per i quali valgono le stesse regole di quelli C e D, ovvero, dopo gli scontri di andata e ritorno con i team non incontrati nella precedente fase e i punti portati in eredità, le prime classificate di entrambi i raggruppamenti si giocheranno la Finale che assegnerà il trofeo.   Questi gli appuntamenti della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora:Domenica 9 maggio ore 17:30 – N.Ed. Reatina Appio Roma vs SoraSabato 15 maggio ore 16 – Sora vs Marino Pallavolo BullsSabato 22 maggio ore 16 – Sora vs Pol. Casal Bertone RomaSabato 29 maggio ore 16 – Sora vs N.Ed. Reatina Appio Roma vs SoraSabato 05 giugno ore 18:45 –Marino Pallavolo Bulls vs SoraSabato 12 giugno ore 17 –Pol. Casal Bertone Roma vs Sora (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Per il settore giovanile della Virtus Fano è stata un‘altra buona settimana

    Di Redazione Per il settore giovanile della Virtus Fano è stata un‘altra buona settimana, caratterizzata da due importanti derby nel maschile (uno in U19 e uno in U15) tra le squadre Virtus con le squadre a progetto. In entrambi i campionati la vittoria (doppia vittoria nel caso del campionato di Under15) è andata alla VD Project. Vittoria anche per le ragazze della Virtus Fulgor U19, che hanno superato Montefeltro Volley in trasferta. Sia le squadre a progetto che l’Under19 femminile proseguono quindi la loro marcia in vetta alla classifica, continuando a collezionare vittorie. Tutti gli occhi sono ora puntati al weekend, che sarà ancora una volta ricco di gare. Sabato pomeriggio, inoltre, i ragazzi della Serie D maschile scenderanno finalmente in campo per l’esordio in Coppa Italia. U19/FMontefeltro Volley – Virtus Fulgor Fano: 1-3 (14-25, 12-25, 25-20, 14-25)U19/MVD Project – Virtus Volley Fano: 3-0 (25-18, 25-13, 25-14)U15/MVirtus Volley Fano – VD Project: 0-3 (10-25 11-25 4-25)VD Project – Virtus Volley Fano: 3-0 (25-4 25-17 25-10) (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Nasce la Supercoppa di A2, un nuovo evento che chiuderà la stagione

    Di Redazione Anche la Serie A2 Credem Banca avrà la sua Supercoppa. La Lega Pallavolo Serie A ha deciso di inaugurare un nuovo evento: una sfida finale tra la vincente del Play Off Promozione e la vincitrice della Del Monte® Coppa Italia A2. Sarà quindi l’Agnelli Tipiesse Bergamo la squadra ospite della gara, che sarà giocata sul campo di Prisma Taranto o della Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia, che si daranno battaglia per un posto in SuperLega. La Supercoppa sarà disputata e trasmessa da RAI Sport in diretta alle 20.30 di domenica 30 maggio o di domenica 6 giugno, a seconda che la serie di Finale termini entro le 4 gare o si spinga alla gara di spareggio, programmata appunto per domenica 30 maggio. “Abbiamo pensato a questa nuova sfida – spiega il presidente della Lega Pallavolo Serie A, Massimo Righi – come chiusura ideale della stagione di Serie A2, per creare anche un terzo evento insieme alla vittoria Play Off e alla Coppa Italia, così come avviene in SuperLega. Avremo Del Monte come sponsor dell’appuntamento e la collocazione sarà diversa, non prologo ma epilogo della annata agonistica, perché alla Del Monte Supercoppa A2 parteciperanno la squadra neopromossa e la vincitrice della Coppa Italia A2: in apertura della stagione successiva la vincitrice del Play Off Promozione sarebbe già una squadra attrezzata con un roster da SuperLega e la partita perderebbe il proprio valore agonistico”. Per consentire la disputa della prima Del Monte® Supercoppa A2 (domenica 30 maggio o domenica 6 giugno) la Lega Pallavolo ha anticipato gara 3 e gara 4 di Finale Play Off Promozione, secondo questo nuovo calendario. Del Monte® Supercoppa A2Neopromossa SuperLega – Agnelli Tipiesse BergamoDiretta Rai Sport Se la serie di Finale arrivasse a gara 5:Domenica 6 giugno 2021, ore 20.30Del Monte® Supercoppa A2Neopromossa SuperLega – Agnelli Tipiesse BergamoDiretta RAI Sport (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Taranto, Bongiovanni: “Abbiamo una bella squadra e non possiamo nasconderci”

    Di Redazione Sarà Brescia l’avversaria della Prisma Taranto nella Finale Play Off Promozione. La formazione lombarda, infatti, ieri sera è uscita vincente anche in Gara 4 conquistando così il pass per l’ultimo atto della stagione. La serie che decreterà la squadra promossa in Superlega prenderà il via mercoledì 12 maggio in casa proprio di Taranto. Soddisfatto il Presidente, Tonio Bongiovanni, che nell’intervista rilasciata al Corriere dello Sport Puglia elogia i propri ragazzi. «Abbiamo una bella squadra e non possiamo nasconderci. L’abbiamo ammirata – spiega il numero uno di Taranto – durante tutta la stagione e di soddisfazioni ce ne sta regalando tante. Vorrei sottolineare che è composta da atleti seri, per cui il risultato che abbiamo portato a casa con Cantù prima e Cuneo poi è figlio di questo dato di fatto. Quanto avviene sul campo va inquadrato in una gamma di sentimenti ed emozioni che non possono e non devono essere trascurati». Il rotondo 3-0 su Cuneo non era facilmente pronosticabile, soprattutto per l’innegabile ed evidente valore dell’avversario. «Vivo alla giornata, anche se sono abituato a programmare la mia vita privata, come quella professionale. Nello sport non puoi stabilire dei programmi, ma – prosegue il massimo responsabile della Prisma – puoi individuare degli obiettivi. E per raggiungerli ci vogliono varie componenti e una di queste è la qualità umana di chi ci circonda. Se hai una qualità umana normale e un po’ di “cazzimma”, ogni traguardo si può raggiungere. Ovviamente la Prisma è una squadra valida in ogni fondamentale, fatta di galantuomini bravi tecnicamente». Da qui a mostrare un legittimo orgoglio di stampo geografico il passo è breve. «Assieme a noi sta vincendo tutta la città, la provincia e la regione, ma direi anche tutto il Sud Italia. Infatti – spiega Bongiovanni – assieme a Castellana eravamo le uniche realtà meridionali». LEGGI TUTTO

  • in

    Volley Treviso, sei vittorie su sei per l’Under 15 B

    Di Redazione Continua la striscia positiva dell‘under 15 B di coach Renosto nel proprio girone del campionato di categoria: sabato 1° maggio a Rua di San Pietro di Feletto, contro il Team Valley Valentino, è arrivata la sesta vittoria su altrettante gare disputate. Gli orogranata hanno vinto per tre set a zero, tornando al risultato pieno dopo tre giornate nelle quali aveva vinto concedendo sempre un set agli avversari. Treviso, a due gare dalla fine della regular season, è ancora primo in classifica, due lunghezze sopra al VT Personal Time. Nel prossimo turno, il 9 maggio alla Mantegna, l’avversaria sarà il Vecchio Pilsen U15M di Portogruaro. È arrivata invece una sconfitta nella seconda giornata di Coppa Italia 2ª divisione; domenica i giovani leoni hanno affrontato in casa lo Hyundai D’Inca’ Spes BL, uscito vittorioso dalla Mantegna in tre set. I bellunesi, più grandi e più maturi nel gioco, hanno forzato sin da subito il servizio; dopo aver perso il primo set, gli orogranata hanno reagito e giocato con più spregiudicatezza nel secondo, senza però riuscire a mantenere un ritmo abbastanza costante per sopraffare gli ospiti. La prossima gara, in programma venerdì 7 maggio fuori casa, sarà contro il Lupino Boys, al momento ancora a quota zero punti. CAMPIONATO INTERPROVINCIALE U15 – 7ª GIORNATA TEAM VALLEY VALENTINO – VOLLEY TREVISO B 0-3 (8-25, 10-25, 16-25) COPPA ITALIA 2ª DIVISIONE – 2ª GIORNATA VOLLEY TREVISO U15 – HYUNDAI D’INCA’ SPES BL 0-3 (15-25, 22-25, 18-25) (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO