More stories

  • in

    Cantù, ufficiale: Meo Sacchetti è il nuovo coach

    CANTÙ – La Pallacanestro Cantù ha ufficializzato l’arrivo di Meo Sacchetti come nuovo allenatore per le prossime due stagioni. L’ex Ct della Nazionale fa quindi il suo ritorno su panchina di club dove il suo palmarés parla chiaro: ha vinto uno Scudetto, una Supercoppa italiana, 3 volte la Coppa Italia e ottenuto una promozione dalla A2 alla A nella stagione 2009-10 con la Dinamo Sassari. Cantù spera che l’ex allenatore di Cremona non abbia perso il tocco magico e possa riportare il club brianzolo nella massima serie dopo l’amara sconfitta contro Scafati (3-2) agli ultimi playoff promozione.
    Sacchetti: “Darò il massimo come sempre”
    Via twitter Meo ha commentato così la sua nuova avventura: “Felice di essere a Cantù. Grande Club, bella tifoseria, passionale ed esigente, qui hanno allenato i migliori, e la lista è lunga! Darò il massimo, come sempre, per me è un nuovo inizio, ho grandi motivazioni, curiosità e tanta voglia di campo”. LEGGI TUTTO

  • in

    Basket, Meo Sacchetti è il nuovo allenatore di Cantù

    L’ex allenatore della Nazionale di basket Meo Sacchetti è il nuovo coach della Pallacanestro Cantù, che l’anno prossimo riproverà a salire in A1 dopo la sconfitta in finale quest’anno. L’annuncio è arrivato nel tardo pomeriggio: Sacchetti ha sottoscritto un contratto biennale sino a giugno 2024. Ieri sera il cda della Pallacanestro Cantù aveva deciso di interrompere il rapporto di collaborazione con l’allenatore Marco Sodini. Per Sacchetti è un ritorno immediato su una panchina storica della serie A dopo la brusca interruzione del rapporto con la Nazionale.Sullo stesso argomento LEGGI TUTTO

  • in

    Gallinari sull'addio di Sacchetti: ” Non me l'aspettavo”

    ” Non me l’aspettavo, non sapevo quale fosse la situazione con la Federazione e l’ho scoperto all’ultimo anche io. Ma noi giocatori dobbiamo fare i giocatori, quello che possiamo controllare è quello che facciamo in campo, è il nostro lavoro, poi le scelte sull’allenatore non le facciamo noi”. Questo il commento di Danilo Gallinari  a Sky  sul divorzio fra la Nazionale e il ct Meo Sacchetti ad appena pochi mesi  dall ‘Europeo dove l’Italia giocherà il suo girone al Forum di Milano. “Bisogna sempre sognare in grande – dice il Gallo – ma al contempo fare passo per passo. Tutto può succedere, ogni gara  è a se ma giocare in casa deve essere un vantaggio. L’obiettivo iniziale è passare la prima fase e poi vedremo” LEGGI TUTTO

  • in

    Fiba World Cup 2023, Italia in Islanda. Sacchetti: “Attenzione ai dettagli”

    L’Italbasket è sbarcata a Reykjavik per la terza partita della prima fase di qualificazione alla FIBA World Cup 2023. Gli azzurri affronteranno l’Islanda giovedì 24 febbraio ad Hafnarfjordur, alle ore 21:00 italiane (20:00 locali). Il Commissario Tecnico Meo Sacchetti ha scelto i 12 azzurri che faranno parte del match: out Diego Flaccadori, che potrà comunque tornare a disposizione per la prossima partita sempre contro l’Islanda come Gabriele Procida, Leonardo Totè e Mattia Udom, rimasti in Italia. Il ct ha dichiarato: “Siamo venuti qui per vincere perchè dopo i risultati di novembre e considerando la formula di qualificazione per il Mondiale è l’unica via che abbiamo per non ritrovarci con l’acqua alla gola.Sarà determinante anche bissare il successo a Bologna tra qualche giorno e per farlo dovremo rimanere concentrati e curare i dettagli”. Il capitano azzurro in questa fase sarà Amedeo Della Valle, che con la partita contro l’Islanda raggiungerà la sua 71esima presenza con l’Italbasket: “Sono molto contento di essere tornato a vestire questa maglia a un anno esatto dall’ultima volta. É iniziato un nuovo cammino e queste due partite contro l’Islanda sono già decisive. Sto vivendo un buonissimo periodo con il club e spero di poter portare anche in Nazionale il mio contributo in campo e fuori”.Sullo stesso argomentoMondiali Basket, posticipato il volo degli Azzurri per l’IslandaNazionali

    I convocati azzurri

    Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Germani Brescia), Niccolò Mannion (2001, 190, P, Segafredo Virtus Bologna), Paul Biligha (1990, 200, C, A|X Armani Exchange Milano), Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia), Amedeo Vittorio Tessitori (1994, 208, C, Segafredo Virtus Bologna), Matteo Spagnolo (2003, 194, P, Vanoli Cremona), Raphael Gaspardo (1993, 207, A, Happy Casa Brindisi), Matteo Imbrò (1994, 192, P/G, Nutribullet Treviso), Michele Vitali (1991, 196, G/A, Umana Reyer Venezia), Davide Alviti (1996, 200, A, A|X Armani Exchange Milano), Nicola Akele (1995, 203, A, Nutribullet Treviso), Alessandro Pajola (1999, 194, P, Segafredo Virtus Bologna).

    Sullo stesso argomentoBasket, Ita Airways è il nuovo sponsor della nazionale italianaBasket LEGGI TUTTO

  • in

    Mondiali Basket, ritardata la partenza dell'Italia per Reykjavik

    ROMA – Un piccolo contrattempo per la Nazionale di basket: le cattive condizioni meteorologiche sui cieli islandesi hanno sconsigliato la partenza per Reykjavik prevista per il primo pomeriggio. Il viaggio è stato dunque riprogrammato nella mattinata di domani, mercoledì 23 febbraio. Il Commissario Tecnico Meo Sacchetti ha comunque scelto i 13 Azzurri che voleranno in Islanda e che oggi pomeriggio sosterranno una sessione di allenamento presso il PalaDozza a Bologna. Sono stati autorizzati a lasciare il raduno, ma rimanendo a disposizione per la partita di domenica prossima, gli atleti Gabriele Procida, Leonardo Totè e Mattia Udom. Questa la lista dei 13 azzurri: Amedeo Della Valle; Niccolò Mannion; Paul Biligha ; Stefano Tonut; Diego Flaccadori; Amedeo Vittorio Tessitori; Matteo Spagnolo; Raphael Gaspardo; Matteo Imbrò; Michele Vitali; Davide Alviti; Nicola Akele; Alessandro Pajola.Sullo stesso argomentoFiba World CupFiba World Cup 2023, i 24 pre-convocati di Sacchetti per la 2° finestra

    La seconda sfida si giocherà a Bologna

    Nella giornata di domani lo staff tecnico effettuerà l’ultimo “taglio” in vista della gara, la terza della prima fase di qualificazione alla FIBA World Cup 2023. Il match contro l’Islanda si disputerà giovedì 24 febbraio ad Hafnarfjordur alle ore 21.00 italiane (le 20.00 locali). Venerdì mattina il rientro in Italia per preparare la gara di ritorno in programma domenica 27 febbraio al PalaDozza di Bologna alle 20.30. LEGGI TUTTO

  • in

    Mondiali Basket, posticipato il volo degli Azzurri per l'Islanda

    BOLOGNA – A causa delle condizioni meteorolgiche non buone sui cieli islandesi, il volo che deve portare la Nazionale di basket nell’isola nordeuropea è stato posticipato a domani mercoledì 23 febbraio. La partenza è programmata per la mattinata. Il CT Meo Sacchetti ha comunque scelto i 13 Azzurri che voleranno in Islanda e che oggi pomeriggio sosterranno una sessione di allenamento presso il PalaDozza a Bologna: Amedeo Della Valle; Niccolò Mannion; Paul Biligha; Stefano Tonut; Diego Flaccadori; Amedeo Vittorio Tessitori; Matteo Spagnolo; Raphael Gaspardo; Matteo Imbrò; Michele Vitali; Davide Alviti; Nicola Akele; Alessandro Pajola. Sullo stesso argomentoNazionale, Sacchetti chiama 16 giocatori per la doppia sfida con l’IslandaNazionali

    Procida, Totè e Udom hanno lasciato momentaneamente il raduno

    Sono stati autorizzati a lasciare il raduno, ma rimanendo a disposizione per la partita di domenica prossima, gli atleti Gabriele Procida, Leonardo Totè e Mattia Udom. Nella giornata di domani lo staff tecnico effettuerà l’ultimo “taglio” in vista della gara, la terza della prima fase di qualificazione alla Fiba World Cup 2023. Il match contro l’Islanda si disputerà giovedì 24 febbraio ad Hafnarfjordur alle ore 21.00 italiane (le 20.00 locali). Venerdì mattina il rientro in Italia per preparare la gara di ritorno in programma domenica 27 febbraio al PalaDozza di Bologna alle 20.30. Entrambe le gare saranno trasmesse in diretta sulla piattaforma sportiva Eleven Sports e su Sky Sport. LEGGI TUTTO

  • in

    Nazionale, i convocati di Sacchetti per l'Islanda: c'è Mannion

    MILANO – Il countdown sta per terminare. Da lunedì 21 febbraio tornerà a radunarsi la Nazionale in vista dei due decisivi impegni contro l’Islanda, sulla via che porta alla FIBA World Cup 2023, il Mondiale che si giocherà il prossimo anno dal 25 agosto al 10 settembre in Giappone, Indonesia e Filippine. Il Commissario Tecnico Meo Sacchetti ha diramato la lista dei 16 convocati che si ritroveranno a Bologna per poi partire alla volta di Hafnarfjordur, sede della prima sfida con l’Islanda in programma giovedì 24 febbraio alle ore 21.00 italiane. Il match di ritorno in Italia è previsto per domenica 27 febbraio al PalaDozza di Bologna alle ore 20.30.Sullo stesso argomentoNazionali basketFiba World Cup 2023, qualificazioni: Azzurri verso la doppia sfida con l’Islanda

    La lista

    Gli Azzurri: #00 Amedeo Della Valle, #1 Niccolò Mannion, #6 Paul Biligha, #7 Stefano Tonut, #12 Diego Flaccadori, #16 Amedeo Vittorio Tessitori, #18 Matteo Spagnolo, #19 Raphael Gaspardo, #20 Mattia Udom, #21 Matteo Imbrò, #31 Michele Vitali, #34 Leonardo Totè, #44 Davide Alviti, #45 Nicola Akele, #50 Gabriele Procida, #54 Alessandro Pajola. LEGGI TUTTO