More stories

  • in

    Cev Cup: Monza fa il conto alla rovescia… Tra dieci giorni Ottavi e Quarti

    MONZA – La Saugella Monza è pronta a fare, finalmente, il suo esordio stagionale europeo nella CEV Cup 2021. Tra dieci giorni, per la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley ci sarà infatti la chance di giocarsi il passaggio ai quarti di finale della manifestazione sotto i riflettori della propria casa, l’Arena di Monza, sede designata dalla CEV per ospitare tre gare della seconda competizione europea in ordine di importanza: due valide per gli ottavi di finale ed una per il quarto di finale.

    Martedì 26 gennaio le rosablù, alla terza esperienza consecutiva ad una coppa continentale dopo il trionfo in Challenge Cup nel 2019 e l’avventura nella CEV Cup 2020, se la vedranno, alle ore 16.30, contro la squadra ungherese della Swietelsky Békéscsaba. La vincente affronterà il giorno successivo, mercoledì 27 gennaio, ore 18.00, una tra le altre due squadre che arriveranno in Italia con l’intento di staccare il ticket per i quarti, ovvero il team serbo della ZOK Ub e quello ceco della VK Selmy BRNO. 

    LIVE STREAMING – Un evento tutto da vivere con la diretta live di tutti e tre i match su Youtube.

     PROGRAMMA – CEV Cup 2021Ottavi di finaleMartedì 26 gennaioore 16.30Swietelsky BEKESCSABA (HUN) vs Saugella MONZA (ITA)Ore 19.30 ZOK UB (SRB) vs VK Selmy BRNO (CZE)Quarti di finale Mercoledì 27 gennaioore 18.00  Vincente OF1 – Vincente OF2  

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteMilano: Verso la sfida di Perugia. Piazza: “Dopo Vibo sobbiamo leccarci le ferite” LEGGI TUTTO

  • in

    Champions League F.: Scandicci denuncia le dure orme anticovid della Pool di Schwerin

    SCANDICCI – Savino Del Bene Volley, dopo aver appreso le normative che l’autorità sanitaria locale di Schwerin applicherà durante la Pool A di Champions League  denuncia che le regole anticovid saranno diverse da quelle applicate durante la pool svoltasi a Scandiccinel mese di Dicembre. Infatti, secondo le normative del Land tedesco, in caso una atleta dovesse risultare positiva al Covid-19, tutta la delegazione di appartenenza dell’atleta verrà estromessa dalla competizione.“Si tratta di una regola – dichiara Sandra Leoncini, consigliere della società – iniqua rispetto a quanto applicato durante la Pool di Scandicci. Non contestiamo l’opportunità di fare controlli severi in un Paese in cui la pandemia si sta diffondendo in maniera drammatica, e vogliamo a tutti i costi evitare il crearsi di un focolaio come è successo a Scandicci, ma reputiamo ingiusta l’applicazione di regole diverse nelle due fasi dello stesso girone”.“Se a Scandicci – continua Leoncini – avessimo applicato questa regola, sicuramente una delle squadre presenti sarebbe stata estromessa. Una sola positività potrebbe mandare in fumo gli investimenti e gli sforzi fatti fino ad oggi. Oltretutto, per quanto di nostra conoscenza, si tratta dell’unica pool dove verrà applicata questa norma”.“Giocare in un’altra sede, anche in un altro Land, sarebbe bastato – conclude Leoncini – ad evitare l’applicazione di una norma così iniqua. Stiamo seriamente valutando l’opportunità o meno di proseguire nella manifestazione europea”.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteVoglia di Volley: Riparte la serie B. Superlega e A1 femminile, il volley mercato LEGGI TUTTO

  • in

    Champions League: Righi rilancia, “Stiamo cercando di portare in Italia le Superfinals”

    MODENA – Nel corso di una intervista serale ad After Hours Massimo Righi, Presidente della Lega Pallavolo Serie A, ha ufficializzato il progetto esistente, con Fipav e Lega Femminile, sull’organizzazione delle Superfinals di Champions League il 1° maggio.Berlino ha rinunciato all’organizzazione.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteA2 Credem Banca: I tabellini delle gare giocate. 2. giornata e anticipo 7. giornata LEGGI TUTTO

  • in

    Champions League: Aumenta il montepremi. 500.000 € per le due vincitrici

    LUSSEMBURGO – Cresce la Champions League 2021. La Cev ha portato a quasi 5 milioni il montepremi complessivo della manifestazione.  I vincitori della Champions League di quest’anno torneranno a casa con un assegno del valore di € 500.000, un record assoluto nella competizione. I secondi classificati della Superfinals incasseranno 250.000 €, mentre le sconfitte in […] LEGGI TUTTO

  • in

    Champions League: Pazza Modena, vince 3-2 in rimonta con il Roeselare

    3. GIORNATA POOL D Leo Shoes Modena – Knack Roeselare 3-2 (25-27, 25-19, 22-25, 25-22, 15-11) Leo Shoes Modena: Rinaldi 3, Estrada Mazorra 3, Stankovic 10, Grebennikov (L), Christenson 5, Karlitzek 14, Vettori 10, Bossi 2, Mazzone 9, Lavia 20. N.E. Iannelli, Petric, Porro, Sanguinetti. All. Giani. Knack Roeselare: Deroey (L), Tuerlinckx 24, Huhmann 5, […]
    L’articolo Champions League: Pazza Modena, vince 3-2 in rimonta con il Roeselare proviene da Volleyball.it. LEGGI TUTTO