in

Guido Pella duro verso alcuni Big: “Ho visto delle foto e il balcone di Novak Djokovic è più grande della mia stanza. Ma trovo più strano il silenzio di Dominic Thiem e Rafael Nadal”

Guido Pella, che non si può allenare a Melbourne, ha sparato questo giovedì contro la disparità di trattamento tra i tennisti di Adelaide e quelli che hanno dovuto completare la loro quarantena di 14 giorni a Melbourne.

“Sono due realtà completamente diverse. Ho visto delle foto e il balcone di Novak Djokovic è più grande della mia stanza. Ma trovo più strano il silenzio di Dominic Thiem e Rafael Nadal. Novak, almeno, ha mostrato buone intenzioni”, dichiara l’ argentino in un’intervista al podcast ‘3Iguales’.

Pella si rammarica della differenza di trattamento. “È chiaro che a loro interessano solo i top player. Al loro posto, avrei semplicemente giocato un torneo di esibizione tra i migliori giocatori, che hanno isolato ad Adelaide, ed è stato fatto”.

L’argentino è andato al torneo per motivi finanziari. “Ho bisogno di giocare per fare soldi. Se avessi la situazione economica di John Isner, che ha scelto di rimanere a casa, o di Federer, ovviamente, agirei diversamente. Questa pandemia ha mostrato il vero volto di certi tennisti”.


Fonte: http://www.livetennis.it/


Tagcloud:

Allianz Powervolley Milano: Piano e compagni tornano alla vittoria contro Modena 3 – 2

Milano: Piazza dopo il successo. “Squadre molto simili, che giocano con cuore. Vittoria della squadra, bravi”